lunedì 15 febbraio 2010

Effetti collaterali della neve ai Castelli Romani

Incredibile esplosione demografica fra i pupazzi di neve, ai Castelli Romani, in seguito alla forte nevicata di Venerdì 12!!

Pupazzi di neve 

Buonanotte a tutti!
:)
---------------------------
Aggiornamento:
Ho messo su Flickr alcune delle foto che ho scattato dell’evento.
(ho fatto una piccola selezione: a me piacevano quasi tutte e cinquanta ma in alcune c’erano inquadrati amici o il sottoscritto e altre erano piuttosto dimenticabili)
Link [qui], per i più pigri… ^^

50 commenti:

  1. Prima!!!
    che in tedesco significa anche "bene" o almeno lo si usava con questo significato.
    Spassosissima :))

    RispondiElimina
  2. Chissà che bello girare Roma in slittino! Ma i poveri pupazzi li hai abbandonati o te li sei portati a casa? :)

    RispondiElimina
  3. Ho evitato appositamente di commentare il posto precedente per mancanza di insulti sufficentemente adatti all'oCCasione (non mi abbasserò al tuo livello).
    Questa volta invece eccomi qui a postare per commentare l'ennesima prova che sei un B______o (tu sai che parola è) proprio come chi ti conosce sa e apprezza. ^___^

    RispondiElimina
  4. Padre snaturato! Abbandonare così i tuoi figli... sappi che esistono delle leggi che te lo impadiscono! è_é

    P.S.: tanto, col primo sole il problma si risolve da solo! XD

    RispondiElimina
  5. uahahahahahaha! carinissima, ma poveri pupazzi di neve...! il secondo ha un'espressione di vero terrore! XD
    un bacione!

    RispondiElimina
  6. EH eh eheheh e hh

    Poche persone m fanno ridere come te quando ti disegni....
    Colbaccato come in costumino da bagno....troppo ridere,penso che ti riconoscerei a colpo d'occhio in mezzo a mille se mai ti incontrassi...
    io sono disposto ad adottarli(loro eh...perche' te sei troppo dispendioso) ho giust giusto dello sciroppo d'amarena in frezeer...

    RispondiElimina
  7. Qui non ne ha fatta abbastanza da fare pupazzi di neve, ma da lasciarmi a bocca aperta davanti alla finestra si!

    RispondiElimina
  8. Credevo che seguissero il personaggio (che non ha niente a che vedere con te!) panzoso per una sorta di effetto imprinting da riconoscimento.. :-)
    Ma in effetti i pupazzetti sono meno grassocci! Chissà chi è il vero padre! Mater sempre certa...pater...boooh! ;-)

    Comunque sono troppo teneri e mi hanno ricordato quelli di calvin!

    RispondiElimina
  9. Prima di fare un pupazzo di neve, bisogna calcolare le responsabilità che ne derivano! In fondo la tua vita di papà durerà solo finché il sole non li scioglierà. E allora sarai tu a piangere per i tuoi figli scomparsi.

    Capito perché io non faccio mai pupazzi di neve?

    Ciao!

    RispondiElimina
  10. Io invece non faccio mai pupazzi di neve perchè non ho mai abbastanza neve intorno.
    E comunque li darei in adozione.

    RispondiElimina
  11. :-(
    c'è poco da fare, l'ommo e' sempre crudele...
    ah triste destino delle figliolanze sparse in ogni dove :-(

    Ma verrà il giorno in cui ci sarà il Riconoscimento Obbligatorio di Paternita' (dei Pupazzi di Neve)!

    Grande, as ever!
    AnnaMaria

    RispondiElimina
  12. Ho cambiato l'immagine del profilo e voglio vedere come viene.
    Un grazie a Serena per averci permesso di usare i suoi avatar.

    RispondiElimina
  13. Uhahahahaha!!!!! ora ti tocca arredare il frigo!!!!!!

    RispondiElimina
  14. federico... è sempre colpa tua :D

    cmq... cavoletti.. nevica a roma.. e io sto ancora qua.... :P

    RispondiElimina
  15. Diavolo, quei poveretti hanno ragione!
    Potresti anche prendertene cura!!
    (Considera che presto ci lasceranno! ...Intendo durante la stagione estiva... Sarà una cosa breve ma intensa!! XDD)

    RispondiElimina
  16. Lo sapevo!
    Sei uno di quei padri-sbarbatelli da "Un'amore non degno di togliersi le scarpe (o qualcosa del genere °-°), una cosa veloce e via! Addio preoccupazioni! Addio responsabilità! Addio mantenimento e conservazione! Addio figliuoli sottozero!
    Padre Fedigrafo xD

    RispondiElimina
  17. minacciali con un phon!! è la cosa giusta da fare, capiranno quanto può essere breve la vita!! :D

    RispondiElimina
  18. x Uriel
    Casomai è un padre Federifrago...
    U___U

    RispondiElimina
  19. Ma si fa così??? Come puoi abbandonare quei teneri pupazzetti per strada???? E' una vergogna!
    MHHH, ma la madre com'è ? O___O

    A Madblade: prego, figurati, a me fa solo piacere vedere Stan che se ne va in giro per la rete ^___^

    RispondiElimina
  20. A me questa cosa non potrebbe succedere. Faccio dei pupazzi di neve molto più belli di me, e quelli si vergognano a dire che il padre sono io.

    Ingrati.

    RispondiElimina
  21. Io ne ho fatto uno qualche giorno fa, ma non so che fine ha fatto... ehm...^^"

    RispondiElimina
  22. Come sei crudele con il ghiaccio del tuo ghiaccio...

    RispondiElimina
  23. Sei un genio.
    Del male, ma sei un genio :D
    Ciao! :)
    Manuel.

    RispondiElimina
  24. poveri pupazzini abbandonati :'(
    un saluto!!

    RispondiElimina
  25. Ma perchè i pupazzi sono sempre maschi? Non si vede mai nessuno che fa una pupazza di neve, questo è razzismo bello e buono secondo me. :-)

    RispondiElimina
  26. x Lila:
    Grazie! ^^
    Mi sono rivisto con calma le tue foto della neve al Tuscolo e mi hai fatto venire la voglia di farci un salto presto.
    'Notte!
    :)

    x Effe:
    Durante la nevicata mi trovavo a Grottaferrata per lavoro e quindi, purtroppo, niente slittino e niente bustoni di plastica da usare come surrogato...
    é__è
    Però, per fortuna, ero provvisto di macchina fotografica e dunque la maniera per divertirmi l'ho trovata ugualmente.
    :)
    Me ne sono sbarazzato in maniera diabolica: sono passato vicino ad un asilo e li hanno catturati i bambini...
    ^_____^

    x Madblade (old icon):
    "B_______o"???
    ...
    B(el tip)o?
    B(ellissim)o?
    B(lasfem)o?
    B(accell)o? (tipo invasione degli ultracorpi)
    B(acucc)o? (ormai la mia età si fa sempre più avanzata...)
    B(alsam)o? (Donne! Provatemi e non ve ne pentirete!!)
    :D

    x MattoMatteo:
    Il guaio fu che il primo sole venne fuori solo mezz'ora prima del tramonto e quindi, la mattina seguente, il nostro snaturato genitore ebbe un bel po' di problemi con le strade ghiacciate...
    (a causa dei ruscelli gelati formati dalla neve disciolta)
    O__O
    Tuttavia, l'estrema prudenza del tipo, fece in modo che arrivasse al lavoro sano e salvo (seppur in ritardo).
    :)

    x Emanuela:
    Avresti dovuto vedere l'espressione che ha fatto il tipo, quando i pupazzi di neve si sono mossi e hanno iniziato a parlare...
    :P

    x Ma.To.:
    Ma io non somiglio affatto al personaggio che disegno...
    Chissà a chi andresti a rivolgere la parola...
    ^________^
    Nevifago!!! Cosa vorresti fare con quei poverini e lo sciroppo d'amarena???
    è__é
    Almeno invita anche me... ^^

    x Il Mio Mondo Nuovo:
    E quindi ti si è riempita la bocca di neve?
    :D
    A questo punto, lo sciroppo d'amarena te lo puoi versare direttamente sulla lingua...
    ^_^

    x Upi:
    Beh, l'idea di base era quella dell'imprinting, infatti.
    :)
    La madre, ahimè, è stata dispersa da uno spazzaneve pochi minuti dopo l'incauto rapporto.
    Ora è ritornata a far parte del ciclo atmosferico, come vapore acqueo...
    ...
    Sono debitore a Watterson di tantissime risate, fatte gustando le sue bellissime strisce.
    ^_____^

    x Ele:
    Castelli di sabbia!
    Passerò ai castelli di sabbia; almeno non hanno tante pretese, salvo un ampio fossato da riempire di acqua di mare...
    :P

    x Madblade (old icon):
    C'hai paura che ttese geleno 'e dita, eh??
    ;P

    x Anna Maria:
    So che quella sadica ricorrenza si dovrebbe tenere a luglio, sulla spiaggia di Viareggio...
    Tutti i figli di neve sono, chiaramente, invitati!!!
    :P

    x Madblade (new icon):
    Siete due gocce d'acqua!
    ^__________^

    x Lucifer:
    Purchè non salti loro in mente di dare feste rumorose a tarda ora o di avvicinarsi ai bastoncini Findus, sennò gli stacco la corrente...
    ;)

    x SaDiCa:
    Ormai la neve si è sciolta tutta.
    In qualche angolino buio, ai castelli, qualcosa è rimasto ma si tratta di mucchietti di neve ghiacciata e sporchissima che poco ha a che fare con la candida coperta che li ammantava, qualche giorno fa.
    U__U
    A presto, allora.
    :)

    FINE PRIMA PARTE

    RispondiElimina
  27. SECONDA PARTE

    x Laura S.:
    Stagione estiva?
    Seeeeeh...
    Non so dalle tue parti ma qui, oggi almeno, faceva abbastanza caldo da far fuori qualsiasi parente di neve; quindi il problema si risolve da solo...
    :]

    x Uriel:
    "Sbarbatello" lo fui vent'anni fa...
    In quanto al togliersi le scarpe... In mezzo ad una nevicata???
    Stai scherzando, spero?
    :P
    P.S.= "Fedigrafo" è una bella battuta. ^^

    x Mattia:
    Benvenuto!
    :)
    Hehehe...
    Vidi una vignetta sul web, alcuni anni fa, che mostrava una situazione simile.
    Il solo problema, a quel punto, riguarderebbe la chilometrica lunghezza del cavo della prolunga necessario...
    Ciao e buonanotte! ^^

    x Madblade:
    Poi ti lagni delle mie freddure...
    -_________-°

    x Serena:
    La madre?
    Un tipetto algido...
    :)
    In quanto ai "teneri pupazzetti", se Darwin non si è sbagliato, le prossime generazioni dovrebbero essere più scaltre e resistenti.
    Potrei anche aver combinato un bel disastro, in fin dei conti...
    Spero proprio che non ci troveremo, fra qualche inverno, a contenderci questo pianeta con decine di migliaia di fetenti gelidi e bianchicci...
    é___è

    x Pettinalabbra:
    Ohimè...
    La fase successiva a quella in cui ti trovi tu è denominata: "fase Frankenstein"; in cui il pupazzo di neve bello ma senz'anima non ti basterà più e ti tufferai nella ricerca della scintilla vitale.
    Quando, infine, come me, ti renderai conto che trovare una scintilla dentro ad un pupazzo di neve, è comune come trovare
    dieci combinazioni vincenti del Superenalotto, consecutive, allora anche tu farai scempio del tuo laboratorio segreto, urlando al cielo la fatidica frase: "perchééééééé???????" e ricadendo, dunque, nel più becero stereotipo
    del genere...
    ^__________^

    x Mirella:
    Non l'hai tenuto d'occhio???
    O_O
    Potrebbe essere ovunque, a quest'ora!
    Non hai letto quello che ho scritto sulle nuove generazioni di pupazzi di neve e sull'astio che nutrono verso gli esseri a sangue caldo??
    (ah, già, giustamente, come avresti potuto? L'ho scritto solo adesso...)
    Potrebbe essere quella pozzanghera sul marciapiede di fronte a casa tua, in attesa di riformarsi durante la notte...
    Riuscirai a dormire tranquilla?
    :P

    x Fabio:
    Aspetta che anche a te comincino a chiedere soldi o le chiavi dell'auto e poi vedrai con sempre maggior favore la "Soluzione Erode"...
    :)))

    x Manuel:
    Nella mia cella imbottita ci sarà sempre un posto comodo anche per te...
    ^_______^

    x Elza:
    'Sera! ^^
    Ecco la loro arma più subdola...
    Ci conquistano con la tenerezza e si infiltrano, da ospiti graditi, all'interno delle nostre mura domestiche.
    Quando ci accorgiamo del pericolo è, ormai, troppo tardi...
    :P

    x Mister X:
    Ohi, ohi...
    Non mi dire che anche il Guerriero Crociato è caduto vittima del bieco fascino di questi piccoli ruffiani...
    -_____-

    x Renato:
    Uhmmm...
    ?__?
    Già...
    Bella domanda...
    Sai che credo di non averci mai nemmeno pensato?
    o___O
    Alla prossima nevicata ci provo senz'altro!
    :)
    P.S.= Sempre che me ne ricordi...

    RispondiElimina
  28. XD
    Fantastica...

    E lasciami spendere una parola per la tecnica. I tuoi disegni - anche quando sono 'solo' schizzi come questo - sono di una bellezza e maturità incredibili, davvero.

    RispondiElimina
  29. felice di ritrovarti nella blogosfera fede,mi prendo la libertà di aggiungere il tuo blog alla lista dei miei favz.un abbraccio grande

    manlio

    RispondiElimina
  30. non ci credo, sei troppo buono per compiere un gesto tanto cattivo. lo so che in realtà stai piangendo perché vorresti portarli a casa ma non puoi, sapendo che tornerebbero allo stato acquoso nel giro di due minuti, una volta entrati in casa T__T

    come sei nobileeeeee T__T

    bacini

    RispondiElimina
  31. a parte la scena che è già comica, ma una delle cose piu belle di questa vignetta sei tu col cappello da cosacco. ahahah geniale!

    RispondiElimina
  32. x Aperitivo Macchiato:
    Ach...
    Volevo replicare a tono ma non mi viene in mente nulla...
    U___U
    Colpito e affondato...
    :)

    x Matteo:
    Grazie Matteo! ^^
    Cerco solo di trasmettere quella che per me è sempre stata una grande passione.
    :)

    x Manlio Vetri:
    Ciao Manlio, Benvenuto!!
    :D
    Da un pezzo che non ci si vede!
    E' un vero piacere avere tue notizie, passo a farti una visita prima possibile.
    A presto!

    x Grig:
    Nun stò a piagne, è che m'è annata de traverso l'impepata de cozze surgelata e sto a cerca' de disincastrarla co''na pinta de birra doppio malto...
    @___-
    Lord Federicus XIV.

    x Eros Veschi:
    Ueilà!
    Bentornato!
    :)
    Sempre piaciuto il cappellone peloso da Cosacco.
    Appena raggiungo i settant'anni e posso fare lo stravagante senza curarmi di nulla, me lo compro. ^^
    O anche prima, se faccio un viaggio a San Pietroburgo...
    A presto!
    ^___^

    RispondiElimina
  33. Nuuu..porelli...!! >_<
    Bellissimo disegno, come sempre!!
    Ciau!

    RispondiElimina
  34. Quelle creature le si può lasciare tutto il tempo al parco giochi, così si divertono, l'unica è che quando arrivano i bambini trovano delle pozzanghere ...

    RispondiElimina
  35. Cos....non-è-possibile!
    Che si fermi la musica! Che le note di "Frozen Ghost" smettino di aleggiare nell'aria!
    Uno dei segni premonitori dell'arrivo dei quattro cavalieri dell'apocalisse è avvenuto: Uriel ha fatto una battuta di buon gusto!
    Adesso tutto può accedere!
    Posso farmi fare una dedica autografata da un certo "Distefano" e la celeberrima Upi! Posso imparare a suonare "Adolescent Flourescent" dei Artics Monkey (e tante altre)! Posso velocizzare le mie capacità di disegno digitale e approdare su Shockdom! Posso farmi fare un autografo da Jim Parsons! Potrò vedere un Horror/Sci-fi B-Movie in compagnia di qualcuno!
    Mmmh......decisamente punto troppo in basso

    RispondiElimina
  36. 'naggia, mi son perso un bel po' di vignette in giro per i blog e le so recuperando stasera......

    PErò...minacciosi 'sti pupazzi di neve...speriamo siano pupazzi e non piùpazzi..hanno delle facce!....

    Ciao! Lo Zio

    RispondiElimina
  37. x ManuPela:
    Tranquilla, ho trovato una soluzione che può salvare capra e cavoli: li compatto ben bene, finchè non diventano dei blocchetti di ghiaccio più facilmente trasportabili e collocabili in freezer; poi, alla prima occasione sociale (tipo: una cena tra amici a casa mia) li tiro fuori dal freezer, li presento agli amici e dopo averli fatti in pezzi molto piccoli li infilo nei bicchieri di Martini, così che anche loro possano godere del calore di una festa tra gente allegra...
    :D

    x Moerandia:
    Ma anche i bambini si divertono, quando trovano delle pozzanghere!
    Magari, i genitori un po' meno ma non si può avere tutto, no?
    ^__________^

    x Uriel:
    Aspe'...
    Buono...
    Nun te gasa'...
    Una cosa per volta...
    "Adolescent Fluorescent" è un pezzo dedicato a chi va in discoteca pieno di forfora?
    In italiano suona come "Adolescente FoRforescente"??
    :)))))

    x Lo Zio:
    Non sei l'unico... Io sono settimane che ho pochissimo tempo per gironzolare per la rete.
    Appena posso mi rimetto in pari...
    U___U
    Certo che si tratta di puPAZZI!
    Quegli algidi nanetti fanno leva sui sentimenti umani, per sopravvivere all'interno dei nostri
    freezers. Chissà quanta gente ha già ceduto alle loro moine e alle loro false lacrimucce (in realtà si tratta dell'inizio del processo di liquefazione, niente di più) e chissà in quanti freezers, ormai, ci sono delle nutrite comunità di piccoli psicopatici nevosi, pronti a muoverci guerra il prossimo inverno...
    ;P

    RispondiElimina
  38. @Federico: Eh no! è come tradurre "Chewing gum" in "Cingomma" anzichè in "gomma da masticare". La traduzione corretta di Flourescent non è "fosforescente" ma "flourescente"
    ........
    Ma come sono fiscale, magari è per questo che l'umorismo non è il mio forte.
    Ps: Ma come, "Nun te gasa'"? 'naggia all'oca, manco per una volta se pò fa che te racchiappano subito, eh!
    PPs: Ho evitato di inserire i link del testo e del video
    PPPs: E se ti dico "The Sea of Madness" degli Iron Maiden che mi tiri fuori?

    RispondiElimina
  39. x Uriel:
    Ohimè...
    Sono vittima di nozioni datate e mai aggiornate, dai lontani anni dei miei studi liceali.
    Ricordavo che la Fluorescenza non era altro che una Fosforescenza di durata limitatissima ed ho, testè, appurato (i nseguito ad una veloce ricerchina) che sono una sorta di dinosauro in fatto di informazione scientifica...
    Però...
    Però...
    Non ero del tutto fuori strada, quando accennavo all'effetto "neve" della forfora sotto le lampade di Wood, in discoteca...
    ^_^

    Degli Iron Maiden mi piacevano solo le copertine dei dischi...
    U___U
    Però, se mi stuzzichi, potrei risponderti: "Turkish song of the damned", dei Pogues.
    (chiaramente, il video non c'entra assolutamente nulla con il testo della canzone, però era quello che si sentiva meglio)
    :)

    RispondiElimina
  40. Il Conrad Lorenz dei pupazzi di neve:)

    RispondiElimina
  41. x Manu:
    Hehehe...
    Giustappunto, a proposito di impriting.
    :)
    Ciao barbaro istruito! ^^

    RispondiElimina
  42. x Manu:
    "Imprinting", ovviamente.
    Maledetti refusi...
    U__U°

    RispondiElimina
  43. x Manu:
    L'"imprOnting", invece, è quello che permette ai pupazzi di neve di ritrovare le tracce di coloro che li abbandonano e di seguirli fino a casa...
    :P

    RispondiElimina
  44. Ciao Fede, come stai? Attendo nuovi aggiornameti del blog dato che ormai la neve sarà sciolta! ^_^ A presto!

    RispondiElimina
  45. x Claudio Cerri:
    Ehilà!
    :)
    Di salute decisamente bene, almeno per ora, grazie! ^^

    La neve si è sciolta da settimane, ormai, e il nuovo post si sta avvicinando a grandi passi...
    Sto dandogli qualche ultimo ritocco, approfittando dei rari momenti a disposizione in questi giorni ma a breve lo metterò sul blog.
    Grazie di essere passato di qui e buonanotte!
    ^_____^
    Ciao!

    RispondiElimina
  46. Sei ancora sepolto li sotto????

    RispondiElimina
  47. x Mimi Cortazar:
    Thank you!
    ^__^

    x Cristina Giorgilli:
    Ner mentre che stevo seporto quà de sotto, ajo truvato 'na tavoletta fragic... grachif... grafica (nun me veniva 'a parola) co' cui me so' messo a gioca'.
    Spero che 'r novo scarabbocchio co''a matita diggitale te piaccia!
    :P

    RispondiElimina

ATTENZIONE:
Comunicazione di servizio, non invasiva e (mi auguro) gradita:
HO TOLTO IL CAPTCHA (dato che era diventato più complicato del precedente) MA HO DOVUTO INSERIRE LA MODERAZIONE COMMENTI PER QUELLI PIU' VECCHI DI 15 GIORNI, PER VIA DELLO SPAM CHE ARRIVA COPIOSO.
Spero di poter tornare, quanto prima, alla normalità (ma ci credo poco).

Federico.