domenica 7 dicembre 2008

Uomo Ragno e Doc Octopus

uomo ragno e dottor octopusIl disegno si era nascosto per bene nella cartellina sbagliata ma, alla fine, l'ho trovato lo stesso.
L'ho fatto tre anni fa ma ben si sposa con un simpatico post, di Renato Stevanato, che potete trovare qui. (leggete bene cosa dice la copertina e capirete perchè ho messo proprio questa, di vignetta).

P.S.= Per chi, finora, avesse vissuto sulla luna insieme a Uatu (l'Osservatore) e non lo sapesse:
L'Uomo Ragno e il Doctor Octopus sono © MARVEL Comics.
P.P.S.= Anche Uatu (dannazione a me ed alla mia linguaccia che mi costringe a scrivere tutti questi PostScriptum) è © MARVEL Comics.
P.P.P.S.= Questo disegno, molto probabilmente, sarà già stato realizzato da qualcun altro di cui io non sono al corrente (almeno credo, non essendo niente di originalissimo).
Se ne avete notizia, fatemi sapere che penserò a cosa fare (se toglierlo, se citare l'autore originale, se saltare dal ponte di Ariccia, se emigrare su Marte, se spernacchiare Uatu e poi scappare, ecc...).
Saluti e buona serata anche a tutti i poveri disegnatori Marvel che si sono, in ogni tempo, cimentati con le ragnatele dell'Uomo Ragno!

15 commenti:

Mobu e AL ha detto...

Da fan dell'Uomo Ragno da tempi immemori...
...questa non la dovevi fare! ( :)))

Federico Distefano ha detto...

Ma hai letto nel post segnalato cosa ha fatto quell'immonda creatura??
:-))

Mobu e AL ha detto...

NON MI TOCCARE L'UOMO RAGNATELAAA!
NON MI TOCCARE L'UOMO RAGNATELLA!!!
Noi supereroi a volte siamo dei veri e propri incompresi! Cosa dobbiamo fare di piu'???? Metterci un vestito alla marinara e lanciare razzi perforanti?? :)

Lila ha detto...

@ Mobu eAL Basta che non mettiate i mantelli :-) (cfr. gli Incredibili)
@ Federico beh, da super eroe si da da fare per risolvere la crisi! povero uomo ragno...

Federico Distefano ha detto...

"Tornato alla tana dopo una dura mattinata di onesto lavoro, Federico accese con un grugnito il computer e scaricò la posta.
Insieme ad una certa percentuale, fisiologica, di spam c'era anche la supplica di un noto uomo-pesce, tale Ranghos, che nascondendosi sotto lo pseudonimo di Mobu e Al, implorava di lasciar stare quel maledetto aracnide nuovaiorchese, suggerendo perfino, nel suo abbattimento, improbabili quanto ambigui travestimenti...
Federico ghignò, pensando a nuove atroci vignette e si versò una generosa dose di bruciabudella nella tazza dei cereali..."
Tratto da: "Pulp Fred Chronicles"

Ciao Lila, bentornata!!
L'esempio de "Gli Incredibili" è ben impresso nella mia mente, sottolineato dalla ruvida voce di Amanda Lear...

A presto!

Serena ha detto...

Edna Mode, giusto? Adoro quel film!!!

Comunque sia il doctor Ottopuzz (suona meglio così, no?), mi è sempre stato simpatico: le sue braccine servirebbero a Crazy per portare la spesa al supermarket!

lo ha ridisegnato bene donald soffritti nei suoi eroi decadence

^____^

Federico Distefano ha detto...

Assolutamente delizioso il libro di Donald Soffritti!!
Bei disegni e belle idee!

Edna Mode, esatto!
Gli Incredibili, secondo me, è uno dei migliori film d'animazione degli ultimi dieci anni!
Tre anni fa, ho avuto la fortuna di dare una bella occhiata all'artbook di quel film... SBAV!!!!!

L'idea della spesa non è mica male...

Ciao e buona cena!!
(io, tra poco, mi faccio un bel risotto...)

Serena ha detto...

Risotto, che bontà!
Io sono a dieta, o almeno mi tengo un po' per sentirmi meno in colpa durante i bagordi natalizi!

Gli Incredibili è meraviglioso, concordo, sia dal punto di vista tecnico, sia a livello di storia.

PS: mail arrivata
^___^

cRi ha detto...

Hum... Saltare dal ponte di Ariccia mi sembrerebbe la soluzione adeguata: mica ci son le fraschette sotto???

(Romanelle e coppiette 4 ever!)

Federico Distefano ha detto...

Beh, ad Ariccia ci sono almeno DUE ponti.

Saltare da quello più alto, garantisce un panorama spettacolare per pochi secondi e poi si può ambire solo al ruolo di decalcomania.

Saltare da quello successivo (venendo da Roma) garantisce, se si salta dal lato giusto, l'atterraggio in mezzo alla piazzetta delle fraschette!
E', tuttavia, consigliato usare l'apposita stradina...
Ciao Cri e bentornata!

P.S.= Ho visto l'omaggio a Mobu e Al e mi è piaciuto parecchio!

sTUDIOpAZZIA ha detto...

fa sempre malevedere certe vignette.

però è decisamente spassosa.

SP

Federico Distefano ha detto...

x sTUDIOpAZZIA:
Salve e benvenuto!!

Il Ragnetto è uno dei miei personaggi Marvel preferiti, e questo omaggio nasce da un vecchio amore per le sue avventure; oltre che dall'occasione offerta da una copertina, realizzata da Renato Stevanato e pubblicata sul suo blog.
Purtroppo, da molti anni ( e per molti motivi) non compro più i suoi albi ma mi è sempre rimasto nel cuore.
Insieme agli X-Men e tanti altri.

Più avanti (non nell'immediato), metterò qualche altro omaggio ai vari eroi e supereroi dei fumetti...

Ciao e buona giornata!! (nonostante il maltempo...)

P.S.= Il romanzo "Nessun Dove", di Gaiman, me l'hanno regalato per il compleanno. Non l'ho ancora letto ma già in parecchi mi hanno detto che è ottimo...

Federico Distefano ha detto...

x sTUDIOpAZZIA:
Grazie per il complimento!!

Renato Stevanato ha detto...

Anni e anni e anni di continuity MARVEL distrutti in pochi secondi da una semplice matita.Grande!:-)

P.S. Grazie per il link.:-)

Federico Distefano ha detto...

...Una piccola gomma avrebbe potuto fare danni ancora peggiori! hehehe!

Vedremo cosa potrà combinare ancora la "matita", in futuro...

Buona giornata a te e buon weekend!!