sabato 1 dicembre 2012

Viaggio negli States, parte 1^: New York

Giovani sposi con valigie

Salve gente!
La volta scorsa, avevo minacciato di raccontarvi il mio viaggio di nozze in America
(sento un coro di: “Noooo”, “Non c’è bisogno”, “Ho un impegno, devo scappare”, “Ti prego sono ancora gggiovane”, “Ho lasciato il gas acceso a casa e il cane feroce nella stanza della nonna”)
e io mantengo sempre le promesse
(nuovo coro di voci disperate, tipo anime dannate)
ma…
(pausa di silenzio, gravido di speranza)
… dato che sono un tipo misericordioso, ho optato per un racconto per immagini che dovrebbe, pertanto, risultare un tantino meno noioso…
(le voci tacciono ancora, forse confuse, mentre cercano di capire ciò che le attende)
Pensavo di mettere un disegno ed una foto ma comincio subito ad uscire dallo schema, mettendo una foto e due disegni… hehehe…
(le voci borbottano, levandosi in un lontano brusio ma pare che intendano darmi una possibilità).
Iniziamo…
- Prima tappa: New York.

Quartier generale Ghostbusters

Il posto qui sopra (penso lo riconosciate tutti) si trova qui ---> [link]

La grande mela

Ta-Daaah!
Visto? Già fatto!
Non c’era nulla di cui aver timore; niente epopee o racconti interminabili, di cose che annoierebbero perfino i parenti; i quali, poveretti, sono già stati costretti ad una luuuuuuunga maratona di foto e chiacchiere, pertanto la nostra fame di vittime si è placata…
Alla prossima puntata!!
Riusciranno i nostri eroi a trovare la strada per le Cascate del Niagara?
… Ebbene SI’!!
speravate il contrario ma noi siamo come l’erba cattiva………
^_____^
Bye!!

16 commenti:

Engelium ha detto...

non ci credo! O_o ... non ci avevo mai neppure pensato che l'agenzia ghostbusters si potesse visitare ... un vero spettacolo

spero di andare a farci un giro anche io prima o poi :)

... ma poi il tuo malvagerrimo piano coi selvaggi com'è andato a finire? ti stai crogiolando in un mare di pepite vero? :P

Federico Distefano ha detto...

x Engelium:
Purtroppo, passammo lì davanti ad ora tarda e anche volendo entrare, credo fosse chiuso; quindi, dopo una brevissima sosta per scattare un paio di foto (di cui una della mia bella, comodamente seduta sulla panchina dirimpetto), proseguimmo sulla nostra rotta.

Il piano, studiato in tutti i più turpi dettagli, è andato immediatamente a carte quarantotto quando, all'atterraggio, ci siamo accorti che gli autoctoni sembravano più avveduti del previsto e quindi le uniche cose gialle che abbiamo visto lì, sono state le patatine fritte...
Molto buone, peraltro...
:)

Carmelo Mangiaracina ha detto...

Sono stato quest'estate.. ho fatto un giro da miami a key west..a washington philadelphia e new york
Quando tornerai non guarderai più le cose allo stesso modo :D nemmeno i film ahhaha

Pensa alla stazione 42 della metro..dove hanno girato ghost :P

Federico Distefano ha detto...

x Carmelo Mangiaracina:
Benvenuto!
:)
Gli Stati Uniti ci sono piaciuti molto e non disperiamo di riuscire a tornarci; troppi sono i posti che non abbiamo visto o che non abbiamo potuto vedere bene (New York in primis).
In effetti, adesso noto delle cose nei films a cui non avevo mai fatto caso, prima di imbattermici (ad es.: lo stop obbligatorio per le macchine, in entrambi i sensi di marcia, quando c'è uno scuolabus che fa scendere gli studenti).
Se parli della fermata metro della Grand Central Station, sulla 42^, ci siamo stati più volte e ci ho anche scattato alcune foto ma non mi ricordavo che avessero girato lì, delle scene di "Ghost".
Il fatto è che l'ho vista in tante di quelle storie che ricordarle tutte era impresa ardua...
Ciao e buonanotte! ^^

Sara Di Carlo ha detto...

Wow... ma che belle le vignette!
Son proprio curiosa di vedere il resto!

Voglio andare anche io negli States... mi devo preparare delle collanine? :D

Renato Stevanato ha detto...

Io capisco che tu voglia un bastone per la vecchiaia, ma sposarsi con una bambina non ti sembra eccessivo? E per di più farle portare quelle pesanti valige...schiavista! :-):-)

A parte gli scherzi, bentornato, il disegno, vista la ricercatezza dei particolari sembra tridimensionale, dimmi che mi sbaglio perchè se lo hai realizzato solo con photoshop mi suicido.:-)

Lila ha detto...

hahahaha! sono in attesa trepidante del seguito! intanto...davvvero complimenti per la realizzazione delle vignette. Incredibilmente realistiche e somiglianti :D

Dormomale ha detto...

forte la vignetta della mela! complimenti.

Davide Quetti ha detto...

Giusto! La "Grande Mela"! Sei un grande.

MattoMatteo ha detto...

Spero che nessun fantasma vi abbia disturbato durante il viaggio, vedendo che conoscevate l'indirizzo dei "disinfestatori"! XD

P.S.: ma non era "Jack e la PESCA gigante"? ;)

ele ha detto...

Bravo! Ti dovrebbero fare docente universitario, in tutte le facoltà del mondo, in materia: "Narrazione divertente e concisa dei viaggi di nozze I+II"!

m@nu ha detto...

L'espressione della tua dolce metà nella vignetta è fantastica!

Federico Distefano ha detto...

x Sara Di Carlo:
Grazie Sara! Il resto seguirà a breve.
In quanto agli indigeni di quella grande terra, sembrano essersi fatto molto astuti e ora usano un ingegnoso sistema: basato sull'utilizzo di colorati rettangolini di plastica che consentono di ottenere un credito a lunga scadenza.
Dopo una serie di tentennamenti iniziali, devo dire che mi ci sono trovato anche io piuttosto bene.
Se non fosse che l'avido ente distributore esige, dopo il primo anno, una quantità di denaro piuttosto consistente, per continuare ad usare questi utili cosini, quasi certamente avrei preso in considerazione l'idea di tenerlo.
:(
Però, sembra che le collanine italiane siano ugualmente piuttosto apprezzate...
:)

x Renato Stevanato:
Guarda... Questo schiavista sta ancora sudando, per la fatica di portare alla sua deliziosa mogliettina, le borse pesantissime di cui lei si ostina a caricarsi.
Ovviamente, in aggiunta alle mie...
Cosa non si fa per queste mogli...
:P
Uhm... Ammetto che la tentazione di risponderti che l'avevo fatto con il programma "Paint", in dotazione con Windows, è stata forte. Hehehehe...
In realtà, il disegno e la maggior parte della colorazione sono stati fatti con Painter, con un paio di passaggi su Photoshop per alcune integrazioni e per variare un po' (le mani, per esempio, sono state rifinite lì).
Il guaio di questi disegni a colori è che ci metto ancora una quantità atroce di tempo, fino a che non ci prendo la mano.
La vedo ancora lunga, comunque...

x Lila:
Grazie!
Le vignette a colori come questa, ancora per qualche tempo, saranno abbastanza rare, dato che mi impegnano moooooolto a lungo.
Ciau!
:)

x Dormomale:
Grazie! ^^
Ero indeciso su cosa disegnare; poi mi è caduto l'occhio sul cesto della frutta e la mente ha fatto 2 + 2.
Dopo qualche tempo, quando il "4" ancora era lì, vivido come un neon, finalmente è arrivata anche l'ispirazione...
:D

x Davide Quetti:
Ciao e Benvenuto!
:)
Le battute intorno alla Grande Mela sono talmente tante che credo sia molto difficile fare qualcosa di nuovo; spero solo di essere riuscito a trattarla in maniera sufficientemente diversa.
Buona giornata! ^^

x MattoMatteo:
Hah!
Ma se anche ci avessero provato, noi sapevamo bene che alla domanda: "Sei tu forse un Dio?", bisogna rispondere di sì!
Per cui non avremmo potuto correre rischi seri...
^________^
P.S.= Non l'ho ancora visto. Appena ho tempo...

x Ele:
Il Professor Federico chiede, all'esimia Dott.ssa Ele, delucidazioni circa: "I+II".
Riferiscesi ai corsi?
Ringraziasi anticipatamente e sorridesi complice!
:P

x M@nu:
Hehehe...
Ed è stata anche molto apprezzata dai suoi familiari.
Commento del nipote: "Ma è Zia! E' uguale!!!"
:)

Sara Di Carlo ha detto...

Allora mi do all'artigianato e vado a vendere tutto negli States :D
Ahahahhahahahhaha

Renato Stevanato ha detto...

Non ho parole, solo complimenti e lacrime, adesso vado al centro commerciale e mi compro la mini ghigliottina per i pollici, tanto a che mi servono. :-)






Federico Distefano ha detto...

x Sara:
If il tuo business andare good, remember dei friends in italy...
:D

x Renato:
A fare opposizione, chiaramente.
Se li chiamano "pollici opponibili" un motivo ci sarà pure...
U____U