martedì 18 gennaio 2011

Una firma di troppo…

la fanciulla e il diavolo

Buonasera a tutti!
:)
Quello del patto col diavolo è un tema che avevo già trattato in precedenza (cliccare qui) e stavolta ho voluto dargli una veste più drammatica, raffigurando una scena in cui la firma sia già stata apposta, a sigla dell’eterno accordo.
Non ho idea di quali siano i motivi che hanno spinto la giovane a voler fare un passo del genere ma è evidente che se ne pentirà amaramente, almeno a giudicare dall’espressione trionfante del demonio…
------------------------
Passando a temi più leggeri, volevo segnalarvi un paio di cose:
---> Un’intervista realizzata al sottoscritto da parte del buon Manuel Ruffo, uscita da poco su: OltreComics, un ottimo sito di fumetti online.
((cliccare qui per l’intervista))
---> Un’illustrazione (che vi riproporrò integralmente sul blog, quando sarà già uscito il numero) per la rivista catalogo gratuita: “Next”, della “ManFont Comics.
((cliccare qui per vedere la copertina))
-------------------------
Non è ancora tempo di sagre ma per chi volesse dare un’occhiata a cosa propone la zona dei Castelli Romani in questo weekend, sottopongo questo link che invoglia a fare una capatina ad Ariccia, domenica 23 gennaio, in occasione della festa di Sant’Antonio Abate.
[maggiori informazioni qui]
--------------------------
Ciao e buonanotte! ^^

43 commenti:

Lukino's pictures ha detto...

primo!

non mi ricordavo che Faust fosse cosi sexy!

ele ha detto...

A volte ti affidi a tutto..per disperazione c'è chi si rivolge a maghi, stregoni, chiromanti, indovini, zingare, veggenti e assimilati vari... Forse te la cavi meglio con il nostro amico dai piedi caprini (almeno ti tutela sulla privacy!)

Skiribilla ha detto...

Illustrazione di pura attualità, davvero bella.

(e che ti rubo per metterla da me, neanche a dirlo)

:)

Federico Distefano ha detto...

x Lukino's:
Hai preceduto Ele solo di un soffio...
Potremmo chiamarla Faustina (nome un tantino desueto ma di sicuro effetto)...
:D

x Ele:
Per quanto mi riguarda, gli approfittatori andrebbero appesi fuori dalle mura delle città, come nel medioevo.
In quanto all'amico dai piedi caprini, nelle fiabe popolari viene sempre gabbato dai furbi contadini che tenta di ingannare; auguriamoci che la fanciulla sia di cervello fino e che riesca a rigirare a proprio vantaggio il bieco contratto.
:)

x Skiribilla:
Grazie!
Scherzi? Mi fa piacere.
^_____^

L And L Staff ha detto...

Caro Federico, forse la ragazza se ne pentirà amaramente del patto, ma dal suo sguardo vedo in lei neri e crudeli intenti.
Le sue macchinazioni credo la porteranno a realizzare un terribile desiderio, per cui si può anche mettere in gioco la propria anima!
Bravo! Bella illustrazione! :)
Ed ora, ti ESORCIZZO! :D
Ciauz! :)
Manuel.

enrico -kelith- ha detto...

Ma magari la tipa è come constantine che va a finire che c'ha l'anima già protestata e fa l'insolvenza al diavolo :D

MattoMatteo ha detto...

Ah, Lucifero, Lucifero... dimentichi sempre che le donne ne sanno una più del diavolo! ;)

Federico Distefano ha detto...

x Manuel:
Una donna ferita è una creatura pericolosissima, infatti.
La ragazza raffigurata ha proprio l'espressione di chi ha appena compiuto una orribile vendetta.
Forse è stata tradita o il suo amore non è corrisposto, chissà?
Bye! ^^
P.S.= Hai scordato l'acqua santa, non me ne andrò tanto facilmente!
Bwahahahahaha!

x Enrico:
Potrebbe aver già ipotecato l'anima, per avere quel bell'appartamentino in cui si svolge la scena, per esempio.
Questo sì che fregherebbe il povero diavolo: cercare di competere con le clausole ed i cavilli bancari...
:)

x MattoMatteo:
Solo una? Le sottovaluti...
^_______^

IsaComics ha detto...

Che bella l'illustrazione....complimenti Fede!!!!! Certo la ragazza ha uno sguardo...quelle faccine che solo noi donne sappiam fare!;)

Federico Distefano ha detto...

x Isa:
Spero di non vedere spesso quello sguardo sulle ragazze, sono facilmente impressionabile...
^____^

Leonilde ha detto...

Freddino,
bello eh,
ma cos'è quella cosa con gli occhi in basso a sinistra?

SaDiCa ha detto...

Questa illustrazione mi ricorda un incubo che ho fatto qualche giorno fa... a dir poco raccapricciante :D

cmq, bello il tratto e il chiaro scuro.. sempre il meglio c offre il Federico :D

PS: l'intervista l'avevo già letta.. pappappero :P

Federico Distefano ha detto...

x Leonilde:
Potrei dirti che si tratta di un omaggio del sottoscritto agli illustratori del passato che già si sono cimentati con questo tema ma in realtà non ne sono troppo sicuro: ero lì che rifinivo i drappeggi delle lenzuola e quando ho spostato lo sguardo era lì, in attesa di non si sa bene cosa.
Non mi ci avvicinerei troppo, se fossi in te e sconsiglio anche di fissarlo troppo a lungo...
:)

x SaDiCa:
Avevi mangiato troppo?
:)
Non ricordo bene quando abbia fatto il mio ultimo incubo, molti anni fa, sicuramente ma qualche volta mi è capitato di fare sogni in cui pensavo fosse conveniente svegliarmi in fretta...

Anonimo ha detto...

bhè ci sono tanti occhietti anche sotto il letto.
simo

Federico Distefano ha detto...

x Simo (Anonimo):
Ciao! ^^
E poi?? Come prosegue il nome?
Sei un lui o una lei?
Io sono un curioso, non puoi mica lasciarmi così nell'incertezza!
:)
Gli occhietti sotto il letto potrebbero appartenere ad anime intrappolate precedentemente, venute ad assistere ai fatti e a prepararsi ad accogliere, forse, una nuova sorella.
Oppure, più prosaicamente, potremmo ipotizzare che la fanciulla non brillasse per pulizia e che quelle cose sotto il letto si siano formate dalla sporcizia.
Chissà...
'Notte!
^____^

SaDiCa ha detto...

@Federico: ma perchè tutti mi dicono se ho mangiato troppo? :D
Cmq, spero davvero che sotto il letto c siano solo comunità nate dalla polvere.. e nn altro... :D

Federico Distefano ha detto...

x SaDiCa:
Perché solitamente, in età adulta, è l'abbuffata serale la maggior causa di incubi.
U__U
Piccole creature fatte di polvere, che vivono nel terrore del loro personale spauracchio che compare ciclicamente per farne strage: il terrificante ed ululante "Aspirapolvere"... ^^

SaDiCa ha detto...

@Federico: mmmmmm.. anche dipeso dal cioccolato?

Aiuto... rabbrividisco all'idea del temibile Aspirapolvere :D

Renato Stevanato ha detto...

Anch'io anch'io voglio fare un patto con il diavolo, anzi no meglio fare un patto con la signorina disinibita che di questi tempi va molto di moda eh!eh!eh! :-), speriamo solo che sia minorenne, è minorenne vero? Io con gli adulti non gioco mai al dottore e l'infermiera.:-)

Federico Distefano ha detto...

x SaDiCa:
Secondo alcuni studi, un pezzettino (piccolo) di cioccolato (fondente) o un goccio (tipo ditale) di whisky prima di andare a dormire favoriscono il sonno e aiutano a ricordare i sogni.
Certo che se di cioccolato te ne mangi un pezzo da due etti...
:P
Non ti preoccupare, il pauroso "Aspirapolvere" risputa sempre fuori le sue vittime, dopo aver fatto fare loro un lungo giro attraverso le sue budella metalliche.
...
... Di solito a pezzi, però...
...
Vabbè, per stavolta sei autorizzata a rabbrividire.
^______^

x Renato (stavolta, per via di una certa pigrizia, non metterò il cognome, tanto di Renato ci sei solo tu da queste parti):
Hmmm...
Fammi vedere... Ah, sì...
C'è la sua carta d'identità sul comodino, se riesci ad arrivarci per controllare.
:)
Però mi hai fatto sorgere un interrogativo bislacco ma affascinante.
Ovvero: se la fanciulla fosse minorenne, il contratto con il diavolo sarebbe nullo in assenza della firma dei suoi genitori, o di chi ne fa le veci??
Simpatico quesito, con cui coricarsi...

'Notte a tutti! ^^

Vincenzo " Zerov " Salvo ha detto...

sorvoliamo sui soliti complimenti non voglio essere ripetitivo.. ma mi ricorda un quadro di munch!
Per l'esattezza : La Pubertà.
Mi sembra un' ottima citazione (se è voluta.. ma anche se non lo è che ce ne frega ahah)
... ma io all'una e mezza perche non dormo ?

Lila ha detto...

già, quando torni a fare anche i fumetti? speriamo che ti riesca ad organizzare... addirittura un'intervista..dopo tanto tempo... magari la prossima volta viene una intervistatrice, no?

SaDiCa ha detto...

@Federico: nn bevo alcolici.. ma per il cioccolato.. potrei far mea culpa :P

Sai, nn avevo pensato al fatto che.. se la ragazza è minorenne, nn può firmare nulla... io direi che nn ha validità..

In un episodio dei Simpsons, dove Homer aveve venduto la sua anima al demonio Flanders per una ciambella, dopo il processo infernale, han dichiarato che l'anima di Homer apparteneva a Marge.. nn mi ricordo se perchè lui anni fa si era dichiarato in questo modo.. o perchè era sposato...

insomma.. morale della favola.. chi è solo.... rischia d non aver via d fuga... quindi attenzione a ciò che firmate... leggete :D

PS: verifica parola... PEURA !

Federico Distefano ha detto...

x Vincenzo "Zerov" Salvo:
Non era voluta ma dopo che me l'hai fatto notare, sono andato a cercare il quadro di Munch e in effetti ci sono delle somiglianze.
Per fortuna l'ho impostato su un'altra angolazione, rispetto a quella scelta dal grande Munch.
:)
P.S.= Boh? A me lo chiedi? Anche ora è l'una ma non ho sonno per niente... ^^

x Lila:
Ohimé, oltre all'organizzazione serve anche un bel po' di tempo...
Nel frattempo, sto studiando quelle che potrebbero essere delle tecniche per realizzarli in digitale.
...
Una BELLA intervistatrice, grazie.
^______________^

Federico Distefano ha detto...

x SaDiCa:
Ehi!
Sei stata velocissima, non c'eri un momento fa e l'attimo dopo: puf!
;)
L'ho vista anch'io quella puntata dei Simpson ma ho gli stessi tuoi dubbi. Eeeh, la memoria...
Il guaio di quel genere di contratto è che se non ha validità ora, in quanto il soggetto è minorenne, il diavolo non farà altro che ripresentarsi al compimento della maggiore età della fanciulla.
Oppure, con molta abilità, farà firmare lo stesso contratto anche ai genitori della sua vittima, raggirandoli in qualche arcana maniera (tipo confondendo loro i sensi, di modo che credano di firmare qualcos'altro)...

SaDiCa ha detto...

@Federico: son sempre in agguato...
ahahahahahahahhahahahhahahha

Mah, secondo me... nn ha validità, perchè lei potrebbe dire.. quando l'ho firmato ero minorebbe, dovrebbe rifirmalo ad età adulta...

per i genitori: beh, può anche darsi che riesca a confonderli.. magari promettendo loro cioccolato e tanti soldini :P

Federico Distefano ha detto...

x SaDiCa:
Mi sono espresso male: intendevo dire che si sarebbe ripresentato al compimento dei 18 anni, per farle rifirmare il tutto nella più tranquilla legalità.

Il cioccolato e i soldini funzionano anche con me. Firmo tutto...
:D

matitaimpazzita ha detto...

ma io quel tizio l'ho già visto... mi ha fatto firmare una strana carta... he he

bellissima illustrazione federico! non ti smentisci mai! : P

Federico Distefano ha detto...

x Matitaimpazzita:
È passato anche da me, quel fetente, solo che fingeva di volere una firma per convocare un'assemblea di condominio straordinaria...
Che infido...
:P

Grazie!
Ci ho messo tanto ma ci ho messo l'anima.
...
Uh, oh... O__O°

Zumbi ha detto...

bellissima veramente fede.
mi piace tantissimo l'espressione di lei, che da sola racconta una storia.

Federico Distefano ha detto...

x Zumbi:
Grazie! ^^
Spero che la storia che i suoi occhi raccontano a te abbia un finale più positivo, rispetto a quello che trasmettono a me.
:)

Pulci ha detto...

Grande, un gioiello!
Gli occhi della ragazza poi sono un enigma: sta meditando vendetta o tradiscono rassegnazione?

Claudio Cerri ha detto...

Porca boia. Che bella illustrazione. Probabilemnte la mia preferita di quelle che hai postato e in generale una delle mie illustrazioni preferite. Lo sguardo di lei è impagabile (per il resto c'e' mastercard)! Davvero. La salvo e la metto nella mia cartella "best".

Federico Distefano ha detto...

x Pulci:
Vendetta, sicuramente.
La posa della fanciulla, con la schiena bella dritta, non tradisce ancora rassegnazione.
Magari quella arriverà, con il tempo ma non ora, quando il fatto è ancora caldo.
:)

x Claudio Cerri:
Grazie, è un piacere!
^________^
Magari diventerà parte di un salvaschermo fatto con i disegni.
Io me li faccio con i disegni più belli o ispirativi che trovo sulla rete.

Fabrizio ha detto...

ah! la stupefazione!

Federico Distefano ha detto...

x Fabrizio:
Sono d'accordo, è stupefacente che nel XXI secolo, dopo tutta la letteratura sull'argomento ad aprirci gli occhi, ci sia ancora qualcuno che firma certi patti...
:)
Ciao!!

Madblade ha detto...

Uhm, mi erano venute in mente delle cosucce cattivelle da scrivere, ma a causa dello sguardo minaccioso della pulzella oramai dannata mi sono "ammorbidito".
E che gli avranno fatto mai per costringerla ad un patto tanto scellerato?
Come insegna Lorena Bobbit non c'è nulla che non si possa risolvere con un zac!
Meditate gente, meditate.

Federico Distefano ha detto...

x Madblade:
"Zac!"?
O_O°
Io non c'entro niente con i suoi guai, eh!
Meglio chiarire, non si sa mai...
:P

upi ha detto...

Ma non ho capito chi è il diavolo? ;-)

L'illustrazione è invece sempre bellissima. :)

Emma ha detto...

come invidio la tua capacità di disegnare in digitale, fai sempre dei disegni bellissimi *_*

Federico Distefano ha detto...

x Upi:
Quello con le corna è il titolare della carica ma la madamigella dal torbido sguardo è sicuramente diabolica a sufficienza...
:)

x Emma:
È che vi nascondo tutti gli scarabocchiacci ed i disegni venuti male.
^_______^

upi ha detto...

Secondo me il titolare avrà i suoi problemi con quella firmetta... ^^
Le donne con quello sguardo non firmano mai nulla che non torni a loro favore!! di solito hjanno beccato la clausoletta giusta per fregarti di rimando.

Federico Distefano ha detto...

x Upi:
Come non essere, umilmente, d'accordo?
U_____U