mercoledì 8 agosto 2012

Ragazza e mostri tra le rocce

Girl sit on rocks

Salute e bentrovati!
:)
Dopo qualche mese, sono tornato a illustrare giovani e discinte bellezze, con la mia fida tavoletta grafica.
Da un po’ di tempo a questa parte, quando mi lancio in una illustrazione complessa, la porto avanti utilizzando un sistema di salvataggi progressivi che mi consentono di osare modifiche che altrimenti non mi sentirei di fare, per timore di rovinare quanto realizzato fino a quel momento.
Mi spiego meglio con un paio di esempi:
La prima immagine (qui sotto) raffigura l’idea iniziale, sommariamente abbozzata ma che contiene già, in questo caso, il soggetto principale dell’illustrazione (no, non è la sedia).

Ragazza seduta_esempio 01

La seconda immagine, invece, illustra un punto avanzato della mia ricerca, nel quale ho già abbandonato la sedia (e anche dei panneggi che dopo un entusiasmo iniziale ho preferito tralasciare) e si tratta dell’11^ versione dell’immagine iniziale (sono in tutto 17).

Ragazza seduta_esempio 02

Questo sistema, è vero che inzeppa il disco rigido di un sacco di doppioni ma permette di fare delle variazioni che ci piacerebbe tentare senza correre rischi.
Si arriva al punto dell’illustrazione da cui non si vuole tornare indietro, se ne salva una copia, con un numero di serie progressivo e si effettuano le prove sulla nuova immagine, sicuri che in caso di guai c’é la versione precedente pronta a venirci in soccorso.
Ovviamente, se lo si desidera, poi si possono eliminare i doppioni inutili, magari salvando solo quelli più significativi per noi.

Io tendo a non buttare niente.
Il mio disco rigido tende a riempirsi molto in fretta…
-____-
+++++++++++++++++++
Dal momento che ho sostituito la Testata del blog, come fatto in precedenza, metto qui sotto quella vecchia.

Matite in libertà testata 2011

Un saluto a tutti voi e buona serata!
^_________^

++++++++ Segnalazioni ++++++++++++
-----> “9 ^Sagra della Bruschetta Roccapriorese”;
a Rocca Priora (Rm), dall’8 al 16 agosto 2012.
(In Piazza Zanardelli, al Belvedere)
-----> “42^ Sagra dell’Agnello”; a Colle di Fuori (frazione di Rocca Priora) (Rm), dal 20 al 26 agosto 2012.
[info a questo link]

16 commenti:

ele ha detto...

Sarà...ma a me affascina di più quell'animale in secondo piano...

Spettacolare la nuova testata!
Facci sapere se riuscirai a centrare quel rettile.

Madama Dorè ha detto...

La nuova testata è ispirata dall'"ammartaggio? Bellissima illustrazione che, da quello che scrivi, è maturata laboriosamente. Un abbraccio.

Laura S. ha detto...

Robe sempre più gnocche qui, vedo...
Và..VA'!
Torno per dare un occhio e cosa vedo? Donne ignude!
Bravo. BRAVO!

XD

Anonimo ha detto...

Ma ti rendi conto che questo è il sistema che usa la natura per l'evoluzione? ^_^

Federico Distefano ha detto...

x Ele:
Visto il tuo avatar, non ho molti dubbi che ti riferisca al felinone, piuttosto che alla simpatica bestiola che si sta leccando la zampina, anch'essa in secondo piano.
:)
La lucertolina che compare sulla testata è lo "Space-Pet" del povero astronaufrago; quindi, quest'ultimo non tenterà mai di eliminare la sua unica compagnia sul pianeta sconosciuto, misterioso e anche potenzialmente deserto, a meno che la scarsità di generi alimentari non suggerisca diversamente.
Bye! ^^

x Madama Dorè:
No, no, si tratta di un caso fortuito. Non escludo di poter essere stato influenzato dagli avvenimenti recenti (vedi: sonda "Curiosity") ma la scelta del soggetto non è stata intenzionale, si è sviluppato piano piano, mentre andavo avanti a correzioni ed equilibri tonali.
Grazie! ^^ Altro che laboriosamente... ben 17 versioni...
:D

x Laura S.:
Per forza è ignuda, la poverina, col caldo che fa questi giorni aveva poca scelta.
:P
Piuttosto, credo che la sua espressione di perplessità sia rivolta al bestione peloso che la affianca ed è abbastanza plausibile che si stia chiedendo se sia il caso di tosarlo... ^^

x Anonimo:
Ma la natura impiega milioni di anni, io non ho tutto quel tempo...
:D
Ciao!

Lila ha detto...

BELLISSSIMO!

Fabio ha detto...

Sei sempre fenomenale!!!

Bello il nuovo frontespizio/testata del blog. Ha meno impatto del serpentone (quell'effetto sfumato dello sfondo lo faceva proprio saltare all'occhio) ma mi piace un casino la luce da dietro e i riflessi della boccia di vetro del casco.

Quanto al disco fisso che si riempie in fretta, io ho risolto collegando vari dischi esterni usb (oggigiorno non costano molto) e poi mi copio le cose finite definitivamente su CD e DVD. Un disco più libero gira più velocemente e con meno frammentazioni ha prestazioni un filo più spedite.

Di nuovo bravissimo. Dovresti fare delle stampe ad alta qualità e venderle tramite il sito. Persulserio, eh...

Federico Distefano ha detto...

x Lila:
Grazie mille!
Ciao!
^______^

x Fabio:
Ti ringrazio! ^^
Il vecchio frontespizio piaceva anche a me ma avevo voglia di cambiare (non so se si nota ma ho modificato leggermente anche il colore dello sfondo del blog che prima dava sul giallino).
Di questo, mi piacciono in particolare le formazioni rocciose sullo sfondo che sono riuscito a rendere come volevo: di modo che suggerissero un'atmosfera sterile e polverosa.

Per risolvere i problemi legati ad un back-up sicuro dei miei lavori e delle foto, oltre a tenerli sull'HD principale, li copio anche su altri due esterni.
Non uso CD e DVD come unici supporti, perché non durano abbastanza a lungo e in passato ho perso molti lavori per il "controllo di ridondanza ciclico" (o "errore di ridondanza ciclico") che presentano dopo qualche tempo.

In quanto alle stampe da vendere tramite il blog, ci stavo pensando da un po' di tempo ma non so che tipo di mercato potrebbero avere e soprattutto devo comprendere e risolvere prima le questioni tecniche e fiscali che potrebbero riguardare tale operazione.
In realtà, quello su cui puntavo maggiormente era un "Artbook": magari realizzato tramite "Lulu", sul quale mettere le versioni, ad alta risoluzione, di alcune illustrazioni già pubblicate ed un certo numero di inedite.
Però, per realizzare le inedite ci vuole tempo e non voglio trascurare il blog troppo a lungo.
Il giorno in cui dovessi decidermi, metterò certamente un annuncio su queste pagine ma ritengo ci vorrà ancora un bel po'.
Vedremo...
Bye!
:)

Pulci ha detto...

Le tue illustrazioni in bianco e nero sono sempre fenomenali. Hanno quel fascino particolare di "antico" che si sposa benissimo con questi temi fantasy che ti ispirano "magicamente".

Anche io uso il tuo sistema delle più versioni, infatti ho 4 hard-disk! :)))

upi ha detto...

L'ho vista dal vero (...emh...cioè intendo sul tuo pc!) e ora mi godo i dettagli! Rimane il mio odio immenso! Pentiti e diventa una schiappa a disegnare, orsù!!!!!

Upi

Federico Distefano ha detto...

x Pulci:
Man mano che mi si posano gli anni sul groppone, temo che il mio tendere all'"antico" si farà più evidente...
:D
Ciau!

x Upi:
In verità, in verità ti dico, donna, che sto perfino tentando di esplorare il colore sebbene, per ora, con risultati decisamente scarsi ma confido che dopo i tuoi recenti, saggi, consigli in materia, qualcosa di meglio potrei realizzare.
Pertanto, non ci penso proprio a "schiappizzarmi"...
:)
Bye!

MA.TO ha detto...

Ciao Fede è tanto tanto che non passo...
a me piace molto la nuova testata..

Questa illu è molto bella,sia il character delle creature che l'uso dei toni,manca forse qualche nero sui soggetti principali,tipo dietro alla schiena della giovine pulzella,ma è opinione personale e quindi lascia il tempo che trova.
ci si sente presto
ciax

Federico Distefano ha detto...

x Ma.To:
Ciao e bentornato!
:)
I pareri altrui li considero sempre, visto che mi aiutano a vedere le cose da un'altra prospettiva e quindi a crescere.
Purtroppo, fino a che non avrò acquistato un monitor decente, non sarò mai del tutto sicuro del risultato delle illustrazioni in BN che realizzo ma spero di poter risolvere presto, questo inconveniente.
Per ora mi limito a sfilacciarvi la pazienza con i miei esperimenti in bn...
^______^
A presto e buona serata!

Madblade ha detto...

Cacchio. A prima vista avevo letto "Ragazza che mostra le cosce".
Non che non le mostri, comunque, però l'età che avanza è una brutta cosa.
PS: ciao Fred.

Federico Distefano ha detto...

x Madblade:
L'età che avanza è una brutta cosa se non la puoi consumare entro breve tempo (chessò: qualche giorno, al massimo, se la tieni in frigo).
In quel caso, ti conviene infilarla in un sacchetto nero da spazzatura di quelli modello "condominio" e scaraventarla nel primo secchione che quando va a male e comincia a puzzare non la si regge più...
:P

Federico Distefano ha detto...

x Madblade:
Io sono in queste condizioni, proprio per aver fatto avanzare troppa età, sai?
U___U