venerdì 27 gennaio 2012

Cappuccetto Rosso e il Lupo

Little red riding hood and the wolf

Dunque
Il ruolo dei lupi nell’immaginario collettivo è da sempre legato ad alcuni stereotipi, molto comuni:
1) Il lupo preda le pecore.
2) Il lupo fornisce indicazioni sbagliate alle giovani donne che devono attraversare i boschi, allo scopo di divorare loro e le povere nonnine che vivono isolate, nelle case di tronchi (poi uno dice che non se la vanno a cercare…).
3) Il lupo, per tradizione, soffia contro le case dei porcellini e fa felici gli pneumologi.
4) Fanno ballare i Kevin Costner.
5) Eccetera, eccetera…
In realtà, è tutto spiegabile senza bisogno di arrampicarsi sugli specchi (cosa che quando viene fatta dai lupi, si risolve in una serie di situazioni veramente imbarazzanti, causa l’inadeguatezza delle loro estremità a questo tipo di acrobazie).
---- Risposte ----
1) Il lupo cerca di fare amicizia con le pecore e lo manifesta attraverso una serie di morsetti rituali che vengono, abitualmente, fraintesi.
2) Il lupo, essendo un animale non istruito non sa leggere le mappe e non sa usare il tom-tom o Google-maps, però si tratta di un animale molto volenteroso e ben disposto che non si fa fermare da simili problemucci di poco conto e si sa che le giovani donne e le nonnine sono, in realtà, vittime di una specie particolarmente aggressiva e psicotica di scoiattoli.
3) Il lupo che soffia contro le case dei porcellini è un’invenzione letteraria, diffusa a scopo diffamatorio dai suini stessi, per rovinare l’immagine di questi nobili animali (probabilmente per invidia).
4) Non è colpa loro ma è Kevin Costner che cercava solo una scusa qualsiasi per esibirsi (chiaramente, semmai dovesse farsi vivo il legale di Mr. Kostner negherò tutto e ritratterò senza pudore).
5) A quest’ultima affermazione non so bene cosa rispondere, pertanto soprassiederò…
----
Sottolineo che NON prendo una lira dalle varie Associazioni dei Lupi ma che si tratta semplicemente, da parte mia, di desiderio di chiarezza in materia.
U___U

P.S.= Prima di dimenticarmene, volevo far presente a chi se le fosse perse che in precedenza ho già pubblicato, sul blog, due vignette con Cappuccetto Rosso ed il Lupo:
-----> link 01
-----> link 02
+++++ Segnalazione autopubblicitaria ++++++
Per chi fosse interessato: è in vendita, nello Shockdom Store, l’albo: “Fumetti Crudi”; nel quale è presente una storia umoristica di dieci pagine, scritta e disegnata dal sottoscritto, su una coppia di strane principesse.
L’albo ve l’avevo segnalato nel post di Ottobre 2011 ma è stato messo in vendita online solo di recente.
Pertanto, se qualcuno avesse voluto comprarlo a Lucca ma è stato impossibilitato a venire, perché rapito dagli alieni o perché impegnato a cercare la nonnina che viveva nella capanna di tronchi e che improvvisamente è misteriosamente scomparsa, ecco che questa è la vostra occasione per farlo.
-------------------
Un saluto ai nuovi Lettori e un abbraccio a tutti voi!
Buonanotte!
^___________^

17 commenti:

MattoMatteo ha detto...

A giudicare dalle "deliziose" creaturine nel grembiule, nel cesto, e sulle gambe di Cappuccetto Rosso, direi che stavolta sarà lei a mangiare il lupo... -.-'

Engelium ha detto...

Questa illustrazione è inquietante Federico -_-° .... meno male che c'è il buon lupo che stempera un po' l'atmosfera XD

Comunque è un piacere notare come cappuccetto rosso migliori illustrazione dopo illustrazione ... non oso immaginare alla prossima :P


L'albo me lo segno come prossimo acquisto assolutamente... nn appena avrò una residenza un tantinello più stabile di quella attuale (leggi migrava come un nomade del deserto negli ultimi mesi :P )

SaDiCa ha detto...

caspiterina.. in effetti si, credo che il lupo questa volta verrà messo nel cestino e portato alla nonnina.. :D

Eh, quando le fanciulle devono sapersi difendere... lo fanno nel modo migliore... :D

Anonimo ha detto...

Ma che bei disegni....complimenti! Sono una amante del genere fumettistico e girando nel web ho trovato questo simpaticissimo blog. Sei veramente bravo, e hai una fantasia sfrenata, che nemmeno i bambini hanno così sviluppata. Ci deve essere una parte di faciullo dentro di te come diceva il buon Pascoli ancora molto presente....magari sei anche molto giovane ancora non sapendo la tua età. Ogni tanto mi diletterò a vedere e leggere le tue vignette!

Madama Dorè ha detto...

Concordo con Engelium sull'evoluzione dei Cappuccetto rosso nel senso stilistico ma mi sembra che peggiorino come carattere...finirò con l'iscrivermi al movimento di difesa dei lupi ingenui...Bravissimo. Un abbraccio.

Uriel ha detto...

Come tutta la gente del luogo sà BBW (Che non significa Big Beautiful Woman ma Big Bad Wolf)è a capo di una banda di banditi ad azione non-violenta che opera in una tattica che si può descrivere così: mentre BBW distrae l'ignara vittima, la sua gang composta esclusivamente da piccoli esemplari ammaestrati del piccolo popolo proveniente dal Clifoto provvede a infilarsi e a rovistare in ogni angolo remoto dell'ignaro alla ricerca di fragole

Laura S. ha detto...

Ti sei dimenticato la cosa che i lupi sono simbolo di lussuria e che mangiano i bambini e robe così.

E....E!
Devo dirlo.
Sono io che vedo male o a lei manca un piede? Uno è una radice.
(A meno che tu non intendessi la cosa di lei che mette radici parlando con sconosciuti maniaci.)
E perchè è mezza biotta?
Poi ci credo che i lupi mi diventano lussuriosi. Ma pensa te..

Federico Distefano ha detto...

x MattoMatteo:
Sono piccoli parassiti simbiotici che si nutrono degli avanzi dei pasti della predatrice.
Del resto, il suo Cappuccetto non è rosso perchè lo adopera per trasportare le fragoline di bosco alla nonna ma perchè, abitualmente, lo impiega per portare i resti delle sue vittime ai suoi cani (una coppia di Dobermann, di nome: "Strappa" e "Lacera")...
O__ò

x Engelium:
La prossima si intitolerà "Cappuccino Rosso" e sarà ambientata nel bar di un convento.
:D
Avendo subito diversi traslochi, nel corso della mia vita, posso capire il tuo disagio e ti auguro di trovare presto un porto sicuro.
Ciao e (per l'appunto) In Bocca al Lupo!
:)

x SaDiCa:
Dove non arriva la forza fisica supplisce, spesso, l'intelligenza e si sa che le ragazze sono molto abili a metterci nel sacco, quando vogliono.
;)
Bye!

x Anonima:
Benvenuta e grazie!
:)
La parte del "fanciullino" in me, nonostante abbia raggiunto gli "anta", è decisamente sviluppata e l'alimento continuamente senza, però, permetterle di andare a discapito della serietà di comportamento (ad "anta" compiuti bisogna almeno far finta, di essere una persona seria...).
A presto, allora.
Ciao e buona giornata! ^^
P.S.= Se dovessi lasciare altri commenti magari firmali, così perlomeno potrò risponderti in maniera meno impersonale.
:)

x Madama Dorè:
Tanto gentil e tanto onesta pare,
Cappuccetto Rosso, quand'ella il lupo saluta...
^_____^
Ciao e buona giornata!

x Uriel:
Hahaha! ^^
Quindi, se l'illustrazione fosse stata a colori, non avrei sbagliato nel rendere la loro pelle di un bel Vermiglione acceso.
:)
Ciau!

x Laura S.:
Il lupo che divora i bambini è andato in pensione, con la svolta buonista delle favole moderne.
Oggigiorno non bisogna far sapere ai bimbi che nel mondo ci sono lupi e orchi malvagi e che non sempre le storie finiscono bene.
Come cresceranno, poi, sulla base di certe scelte, onestamente lo ignoro.
Io sono del parere che sia opportuno riscoprire i valori di una volta e non penso che siamo cresciuti tanto male, anche vedendo scene cruente nei films e nei cartoni animati di una volta; ricorda, per esempio: la fine della strega di Biancaneve o il famoso pezzo strappalacrime di Bambi.
...
Negativo.
Non si tratta di una radice ma di numerose piccole creature che le circondano il piede (e si arrampicano sulla gamba), per scopi reconditi.
Sono state azzardate delle ipotesi, al loro riguardo ma si tratta comunque di congetture, dal momento che la verità è saldamente custodita dalla mutezza dell'illustrazione.
...
È mezza biotta perché non rendeva altrettanto bene interamente biotta.
Magari la prossima volta...^^
...
I lupi, si sa, sono monogami; per cui, quando non sopportano più la compagna scappano verso il fiume più vicino e là cercano di farsi traghettare dall'altra parte da un contadino, allo scopo di ricominciare una nuova vita al di là del corso d'acqua.
Quello che a volte gli rovina i piani è l'ostinazione di certi contadini nel trasportare con la barca UN solo oggetto o UNA sola creatura, oltre loro stessi.
E invariabilmente, assieme al contadino, ci sono anche una capra ed un cavolo che egli vuol portare oltre il fiume tutti d'un pezzo...
:)

Marica Bersan ha detto...

Wow! Satanico! Davvero non si capisce se è più pericoloso il lupo o questa cappuccetto rosso attorniata da quegli strani esserini che le spuntano pure dai risvolti della gonna!
Tocco di classe il borsello del lupo con la lingua biforcuta!

Davide Zamberlan ha detto...

Epperò vedi che Cappuccetto Rosso tentatrice che hai fatto! Bravo! :D

Cinzia ha detto...

Una cappuccetto rosso inquietante ma ben realizzata...povero lupo :-(
Sono nuova da queste parti e con calma mi vedrò gli altri disegni. Dando una rapida occhiata li trovo divertenti, a volte dark e inquietanti (hai un lato oscuro nascosto?), tenebrosi ma sempre ironici. A presto e quando potrò li commenterò!

Federico Distefano ha detto...

x Marica Bersan:
Salve e Benvenuta! ^^
Personalmente non mi fiderei di nessuno dei due.
Semmai dovessi essere costretto a chiedere informazioni, di qualsiasi genere, penso proprio che mi rivolgerei alle persone che stanno partecipando alla festa che si svolge nella villa, o a quelli sulla terrazza della stessa che mi danno più affidamento (in particolare il vegliardo con la barba bianca che mi ricorda Gandalf).
Ciao e buona giornata!
:)

x Davide Zamberlan (DaZa):
Ciao e grazie!
:)
Sto seguendo, senza alcuna fretta, un progettino ben preciso che vede le donne come protagoniste.
In un futuro non prossimo ma neanche troppo remoto, spero di potergli dar corpo.
Bye! ^^

x Cinzia:
E allora Benvenuta! ^^
Il mio lato oscuro viene (quando se ne accorgerà saranno guai) subdolamente incanalato, proprio tramite i disegni che gli lasciano una valvola di sfogo, per evitare che prema eccessivamente contro i confini della sua prigione.
Ciao e a presto, allora!
:)

Laura S. ha detto...

Bhe, oramai si sa...In giro c'è gran parte schifo e rare cose buone.
Ma suppongo che crescendo lo capiranno da sè.

(Comunque la Disney ci è andata piano con la strega di biancaneve. Se non erro, nella favola originale, la suddetta strega viene costretta a ballare fino la morte, durante la festa di nozze di Biancaneve, indossando delle scarpe aroventate e di ferro forgiate dai nani. La Disney le ha dato una morte rapida se non altro..XD)

E...Menti cercando di confondermi. Ma io ti curo. XD
*Esplode*

Pulci ha detto...

Veramente veramente bello.

Cappuccetto rosso si copre il capo ma non il pancino, vedo. :)

Vorrei qui sottolineare che il lupo è spesso preso in giro anche per i suoi problemi tricologici: perdita di pelo. :)

Federico Distefano ha detto...

x Laura S.:
Non erri, fanciulla esplosiva!
Sono al di là di ogni cura possibile, ad ogni buon conto.
:P
Bye!

x Pulci:
Un raro tipo di malattia mentale che affligge la poveretta, le impone di lasciar scoperte solo le parti del corpo che iniziano con la lettera "P", come, ad esempio: piedi, pancia, pbraccia e pseno...
:D
È per quello che nelle abitazioni dei lupi ci sono tappeti a profusione; godetevi la sensazione di calore che trasmettono ma non interrogatevi sulla loro provenienza...
:S

Phabio ha detto...

Però... come sei cresciuto da quel lontano 2004!
Anche se devo dire che il lupo del 2008 mi piace molto molto :)

p.s. anche Poppe comincia con P

Federico Distefano ha detto...

x Phabio:
Come percorso di crescita ho tentato di seguire il più irregolare e tortuoso possibile.
Tra vignette a matita e illustrazioni fatte al computer, l'unica costante è stata la voglia di giocare.
:)
P.S.= Anche Pulci (non quello giallo del commento precedente) inizia con "p" e la Poverina ne è Piena; a furia di andare in mezzo ai boschi a ballare con i lupi, è un rischio che si dovrebbe mettere in conto e peggio ancora, con lei il famoso collarino non funziona...