giovedì 17 novembre 2011

Orco e Fata nel bosco

orco che insegue una fata

Un orco spietato
rincorre, affamato,
il più raffinato
boccon mai sognato;

la carne di fata
è assai prelibata
e giustificata
è perciò la sudata,

questa faticata,
la corsa affannata,
la mente orientata
alla bella mangiata,

lo sguardo è puntato
sul corpo slanciato
ma non è allenato
ed è a corto di fiato,

del tutto spompato,
il massiccio bruto,
ruggisce frustrato
e rallenta abbacchiato;

quand'ecco, la fata
si gira annoiata
e scoppia, sguaiata,
in una risata,

poi lenta e aggraziata
si libra, beata,
mostrando svogliata
la pelle sua ambrata;

l'orco, stuzzicato,
dà fondo al suo fiato
e l'insegue infuriato,
fin in fondo al prato,

la preda agognata
è quasi a portata,
una gran scorpacciata
se mai catturata,

ma qual freccia scoccata,
con nuova risata, si fugge la fata,
d'improvviso volata
nella selva incantata;

non par spaventata,
semmai divertita,
a seguirla lo invita
muovendo le dita;

l'orco, adescato,
di nuovo beffato,
si sente umiliato
e dall'odio accecato,

con un prolungato,
potente, ululato,
si lancia avventato
nel bosco fatato
e finisce attirato
in un bell'agguato,
dalla fatina pianificato.

...

Tra il fitto fogliame
ci son le fatine;
son tante, carine
e han sempre fame...
++++++++++++++++++++++
Salve gente!
Dopo un bel po’ di tempo (l’ultima volta era questa vignetta), ho scritto una nuova filastrocca, per accompagnare questa illustrazione.
Mi auguro vi piaccia, io mi ci sono divertito parecchio (sia con la filastrocca che con l’illustrazione).
Ciao a tutti e buona serata!
^_______^
+++++++++++ Segnalazioni +++++++++++++
-----> “Festa della Polenta”; a Lariano (Rm),
dal 25 al 27 novembre 2011
.
[per informazioni, scrivere a: polentalarianese@gmail.com]

19 commenti:

L And L Staff ha detto...

Malefiche le tue fate!
Non mi piacciono! :(
(I tuoi disegni invece sì! :D )

MattoMatteo ha detto...

Ma che "tenere" queste fatine... ^_^'
L'orco fà più o meno la fine del lupo di quest'immagine: http://confederazione.usb.it/uploads/pics/coniglio_lupo_02.jpg XD

SaDiCa ha detto...

Wow... disegno e poesia... :D
Bel disegno Federico... :D Anche io mi diverto ad associare parole e immagini.... :D

PS: però la polenta, nn mi piace :(

Engelium ha detto...

Molto bella la filastrocca ... però non so perchè mi aspettavo la vignetta in chiusura a sorpresa... ci son quasi rimasto male XD

ciaociao

Lila ha detto...

'orca ;) miseria!
che fine povero orco.
Il disegno è magnifico, compresi i funghetti animati!

Madama Dorè ha detto...

Finalmente qualcuno fa fare all'orco la fine che si merita. Brave le fatine e fantastico il disegnatore. Un abbraccio.

m@nu ha detto...

Orco in salmì:)

Laura S. ha detto...

Che orco poco informato...Se vedeva il film "Hook" in TV, sapeva che dicendo "Io non credo nelle fate" avrebbe sterminato l'intero sciame di fatine...Poi avrebbe potuto pure invitare gli amici a mangiare...

La morale del commento è:
Se restavi a casa a guardare la TV anzichè andare in giro a correre come una persona che tiene alla sua salute, non ti succedeva nulla.

Moerandia ha detto...

Complimenti ancora una volta per la tua abilità grafica ;-) ; la Festa della Polenta di Lariano la potresti di sicuro riassumere in un solo quadro pieno di gente che mangia ...

Federico Distefano ha detto...

x Manuel:
Tu piaceresti loro moltissimo.
Anche crudo...
:D

x MattoMatteo:
Immagine azzeccatissima, direi, per illustrare la fine della vicenda.
U_____U°

x SaDiCa:
Poesia è improprio, secondo me, ritengo si possa classificare come filastrocca.
:)
NON ti piace la polenta???
...
Vuol dire che ne rimane di più per noi...
^____________^

x Engelium:
Ehilà, bentornato! ^^
Ho messo prima l'illustrazione, piuttosto che la filastrocca, perché essendo questo un blog di disegni, preferisco dare la precedenza a loro.
Inoltre, quest'ultima è stata scritta successivamente e quindi mi sembrava quasi doveroso posizionarla a seguito.
Ciao e buonanotte!
:)

x Lila:
I funghetti sono saprofiti, si occuperanno loro di ripulire il bosco dai resti dell'orco.
Un ecosistema fatato molto ben organizzato, direi...
^______^

x Madama Dorè:
Il mondo delle fiabe ha una catena alimentare molto variegata, nella quale gli orchi occupano un anello piuttosto in alto ma non il più elevato...
Grazie e buonanotte!
:)

x M@nu:
Troppo raffinato per le fatine.
Fameliche come sono, neanche il sale ci metteranno...
:P

x Laura S.:
Aveva iniziato a vederlo ma poi si è accorto che su di un altro canale andava in onda il Grande Fratello e quindi...
U___U
Beh, chi è causa del suo mal pianga se stesso... ^^

x Moerandia:
Grazie! ^^
Una scena piena di gente che mangia mi ispira più un tondo che un quadro.
:D

Engelium ha detto...

Eh, in effetti è passato un po'... sembrerà assurdo ma negli ultimi tempi non ho proprio avuto tempo nemmeno per passare a commentare O_o

Per la vignetta, intendevo che (non so per quale ragione in realtà) mi aspettavo anche una vignetta in chiusura che mostrava la fine della storia ... e scorri scorri con quella aspettativa poi resti quasi deluso :P

Federico Distefano ha detto...

x Engelium:
La "vita reale" prima di tutto, ovviamente. ^^
Anche io sono incasinatissimo, in certi periodi e spesso mi passano giorni, prima che riesca a rispondere a commenti o emails e spesso navigo molto velocemente, per riuscire a vedere tutti quelli che seguo.
:P
Aaah, capito...
Guardandolo nuovamente, penso che avrei fatto meglio a mettere prima la filastrocca, non completa della sua parte finale, poi l'illustrazione ed infine la strofa conclusiva.
Probabilmente sarebbe stata la soluzione migliore.
Tenterò di ricordarmelo, per la prossima volta che mi dovessi trovare a gestire una situazione simile.
Grazie del suggerimento!
:)

CiPì ha detto...

Sei un genio del male.
:D

Pulci ha detto...

Fatina, dall'inglese:
"Fat" = grasso
"ina" = piccol-ina
Quindi, falsa magra! :P

Bellissima: illustrazione e filastrocca.
Tu ti sei divertito a scriverla, io tantissimo a leggerla.! ;)

Uriel ha detto...

Meglio se espero e ispiro a gran volontà o finisce che per colpa della tua bravura ti mando a quel paese, dopotutto si sà "L'invidia è la vendetta dell'incapace"

Slym ha detto...

Ammettilo, tu sei il figlio di Frank Frazetta! La vignetta è, come al solito, ottima, superba, fantastica! Per non parlare della filastrocca! Complimenti, anche se credo di essere l'ennesima persona ad aver utilizzato questa parola!

Federico Distefano ha detto...

x CiPì:
Quindi potrei essere perdonato, se indulgessi in risate monomaniacali lunghe e vibranti, accompagnate da frasi classiche come: "il mondo è mio", oppure: "tornerò"?
:P

x Pulci:
In effetti, tanto magra non è...
Una volta o l'altra ne disegno una grassissima (però non le metto orchi alle calcagna o la prendono subito).
:D

x Uriel:
Se non ho interpretato male il tuo commento, ti rispondo che non bisogna lasciarsi abbattere dal confronto; anche se, all'inizio, può sembrare impari.
Un mucchio di volte ho provato una sana invidia, nei confronti di qualcuno molto più bravo di me, è normale; poi scatta la competizione e si cerca di fare del proprio meglio, per raggiungere perlomeno il suo livello.
La sola cosa da tenere a mente è di non lasciarsi abbattere dagli ostacoli e dagli eventuali insuccessi.
Insomma, un sacco di belle parole per dirti "in bocca al lupo"...
:)
P.S.= Sono stato lieto di conoscerti di persona. ^^

x Slym:
Grazie mille!
^_____^
Frazetta è stato uno dei primi illustratori (assieme a Boris Vallejo) che abbiano colpito la mia immaginazione.
Mi imbattei nei loro lavori, a metà degli anni '80, su di una enciclopedia della fantascienza (che posseggo tuttora), nella quale erano raccolte moltissime belle immagini, di decine di artisti, più o meno in gamba.
Del buon Frazetta ho apprezzato molto anche i disegni al tratto e quelli a matita: un ottimo artista completo, senza ombra di dubbio.
:)

Don_Mingo ha detto...

Wow!! Great work!!

Federico Distefano ha detto...

x Don_Mingo:
Many thanks and Welcome!
:)