mercoledì 24 novembre 2010

Come riconoscere il Cigno Reale

cigni reali

Salve a tutti!
Vi siete mai chiesti in base a cosa, gli ornitologi riescano a classificare le innumerevoli specie di uccelli?
Non lo sapete, eh?
Fa niente, neanche io lo sapevo finché non ho ricevuto l’ispirazione…
E quindi, grazie al mio modesto contributo, da oggi, anche voi sarete in grado di riconoscere a prima vista il nobile “Cigno Reale”!
Non sono necessari applausi o ringraziamenti, lo faccio solo per innalzare il livello della cultura generale.
:)
Ciao e buona serata! ^^

25 commenti:

lucifer ha detto...

MUHahahahahaha! XD

Lukino's pictures ha detto...

mi dai un fastidio!

anche disegnando minchiate rimani il migliore!

Lila ha detto...

bene, questo significa due cose: o sono molto stanca o sono molto stanca: tu che parli del velo di maya? con una battuta (anche divertente, ma ciò è...relativo)...?
ma, amico mio, non è che mi diventi un Illuminato?! sta attento, è cosa pericolosa ;)


davvero divertente, bravo. (te lo dico nel caso l'avessi dimenticato)

Forgeress ha detto...

Aspetta aspetta!!!! quindi, secondo la tua logica, i miei cigni sono reali o no????? Questo è un dubbio fondamentale sulla vita, l'universo e tutto quanto....

Slym ha detto...

Splendida!!!

L And L Staff ha detto...

Invero io ti punirò per questa battuta.
Non appena avrò ripreso a respirare! :D

MattoMatteo ha detto...

"Il velo di Maya si stà squarciando"? Oo'
Ommioddio... stai diventando un Budda! OO'
Lo sai, vero, che questo significa che Genzo Sanzo Hoshi ti ucciderà, quando ti vede? ;)

Vincenzo " Zerov " Salvo ha detto...

ahaahhahaa
irripetibile e inimitabile!!

Stavolta senza adescamenti.. ti dico che nell'ultima illustrazione che ho pubblicato si deve del pelo...

vieni vieni!

Madama Dorè ha detto...

Super!!!!
(Ma Re Carlo, dov'é? Dov'é???).... Non è roba mia, giuro...
Un abbraccio

Claude ha detto...

ahahah simpatica la tua vignetta, complimentoni per il tuo blog! ;)

Pulci ha detto...

Eheheheh... in altre parole vuoi combattere la cignoranza. ;)

Renato Stevanato ha detto...

Secondo me dovresti smetterla di consumare quella "roba" proibita dalla legge italiana.Lo dico per il tuo bene sai.:-)

Madblade ha detto...

MavaffanGufo... Reale!

SaDiCa ha detto...

Mi sono documentata....
molto arguta e fine :)

PS: chissà perchè, ma è uscito fuori anche il sito di massaggi vari....

Federico Distefano ha detto...

x Lucifer:
Grazie!
:) Ciao!

x Lukino's:
A sparare minchiate non mi batte nessuno!
:D

x Lila:
A furia di sentir parlare di certi argomenti, qualcosa mi dev'essere rimasto appiccicato.
Comunque puoi star tranquilla; per adesso, l'unica illuminazione che ho ricevuto è targata ACEA...
^__^

x Forgeress:
Direi che i tuoi (la striscia è esilarante!) rientrano nel campo dei cigni metafisici (Cygnus Ipoteticus); nel senso che sono costituiti in parte di materia grezza (la carta degli inviti) e in parte di fantasia.

Tuttavia, l'affermazione che si tratta dei "tuoi" cigni, sottolinea una sorta di possesso su di essi che mal si sposa con la natura libera di codeste nobili creature e quindi, in base a ciò, si può dire che considerandoli "tuoi", te ne sia appropriata con un atto arbitrario, inserendoli di prepotenza nella "tua" realtà e trasformandoli, di fatto, in creature della tua fantasia.
Sulla base di tale premessa, si può stabilire che i due cigni sono immaginari (Cygnus Forgeressus).

La carta degli inviti, tuttavia, confonde le acque in questa nostra disamina, in quanto supporto "reale" che consente alla tua immaginazione di esprimersi, vincendo i limiti fisici che la cosiddetta "realtà" impone alla fantasia e aiuta, pertanto, la contaminazione dei due stati (il reale e l'immaginativo), rendendo difficile agli artisti comprendere quando ci si trovi nell'uno o nell'altro e spesso portando le loro menti sensibili ma poco stabili verso gli abissi della follia (qui intesa come incapacità di differenziare i due stati).

In poche parole, gli artisti sono un po' pazzi e fanno, dunque, cose bizzarre come disegnare fumetti, parlare con le proprie creature e improvvisarsi filosofi nei commenti dei blog...
XD

x Slym:
Grazie mille!
^______^
Ciao!

x Manuel:
Nell'ottica di quanto espresso poc'anzi, anche l'esigenza di respirare potrebbe essere relativa.
Ti andrebbe di fare un esperimento, nel solo e puro interesse della scienza?
:P

x MattoMatteo:
Ma la frase: "Se incontri il Budda, uccidilo", non era una metafora zen?
é__è

x Vincenzo "Zerov" Salvo:
Seeeeh...
Sarà un chihuahua...
U_____U
Adescatore... ^^

x Madama Dorè:
Pregasi riferire all'individuo che chiede di Re Carlo che tornando dalla guerra, si è fermato presso una Sfinge ed è rimasto bloccato da un indovinello particolarmente insidioso...
^_____^

x Claude:
Grazie e Benvenuto tra noi pazzi ma filosofi!
:)

x Pulci:
Cignorsì!
:D

x Renato Stevanato:
Con il cioccolato ho smesso, giuro!!!
:O
Sul marzapane, invece, non ci giurerei...
;)

x Madblade:
Aha!
"Bubo Bubo"!
:P

x SaDiCa:
Grazie! ^^
P.S.= Milano ha dei localini interessanti, nevvero?
Ciao!

SaDiCa ha detto...

@Federico: eh si... localini strani.. :D
ma son meglio le nostre cornetterie romane :D

francesco codolo ha detto...

stupenda!!

Moerandia ha detto...

Cigni Reali perchè spariscono come le monarchie?

il decu ha detto...

Queste ultime due mi hanno fatto ridere assaje. :)

Laura S. ha detto...

XD Capisco....
Ma a parte i cigni neri ne esistono altre specie? Obbiettivamente, tu le conosci?
Ti abbandono, lasciandoti nel dubbio.

Federico Distefano ha detto...

x SaDiCa:
Ohimé.
Sto cercando di disintossicarmi da certe cosine buone...
é____è

x Francesco Codolo:
Grazie!
:)
Ciao!

x Moerandia:
Ai poverini non conviene essere monarchici: in caso di sanguinose rivoluzioni si troverebbero davvero male con quel luuungo collo, così facile da tagliare...
^____^

x Il Decu:
Saperlo è, per me, una gradita ricompensa.
:)
Piuttosto... Occhio a non ridere da soli quando si è in compagnia, o si rischia di passar per matti.

x Laura S.:
Io conosco ancora una specie di cigno (in serissimo pericolo di estinzione), la cui esistenza vi renderò nota in un prossimo futuro.
Sappi, o donna sibillina, che di animali strambi è pieno il mondo (per fortuna)...
U___U
In quanto al dubbio, dopo avermi visto pensieroso se n'è andato, pieno d'indecisione, a tormentare qualcun altro.
:P

upi ha detto...

o_____O Noi due dobbiamo parlare in privato! :-)

Federico Distefano ha detto...

x Upi:
In questi giorni ci sarò poco, cerchiamo di organizzarci.
:)

animalia ha detto...

Oh cignour! :D

Federico Distefano ha detto...

x Animalia:
Hehehe!
Touché! ^_______^