sabato 6 marzo 2010

Alice (quella del Paese delle Meraviglie) e il Cappellaio Matto (quello ricercato in tutto il regno per aver regalato dei Fiori ad una Donna di Picche)…

Salve gente! ^^
In attesa di poter andare a vedere l’attesissimo “Alice in Wonderland”, girato da Tim Burton, mi sono divertito a disegnarne un’altra personale interpretazione.

Alice and Mad Hatter

Se per caso foste fra coloro che l’hanno già visto, per piacere non anticipate nulla!
:)
Ciao a tutti e buonanotte!
^_______^

62 commenti:

L And L Staff ha detto...

Mi presenti la modella che ha posato per il tuo disegno di Alice? :D

MattoMatteo ha detto...

Il cappellaio matto sembra uno ZOMBI! Oo'
Ma che razza di the beve? -.-'

P.S.: manco a farlo apposta, la parola del captcha è "xemettar"... sembra "CIMITERO", proprio in tono con il mio commento! OO'

Fabio ha detto...

Povero, il coniglio...

Kenshin ha detto...

Il colpevole è il maggiordomo... XD

Paolo Zeccardo ha detto...

Potrei amarti follemente per questo disegno, lo sai? *O*
Quindi stai in guardia! XD

Engelium ha detto...

Uhmm... vedo che ti sei rabbonito... un tempo il coniglio sarebbe stato immortalato sopra la brace :P

Anche io comunque non vedo l'ora di vederlo, anche se sto leggendo parecchi commenti di gente delusa

PS
ah oggi festeggio il mio non-compleanno... dove sono i miei regali???!!! Tagliategli la testa!

ele ha detto...

Anch'io ho letto commenti poco positivi sul fil.
Sul tuo disegno invece un unica parola: wonderful! :-)
Buon fine settimana!

Forgeress ha detto...

io ho visto solo il trailer e ho seguito un po' lo sviluppo di trucco e scenografie... personalmente, e ripeto, ancora non l'ho visto.... non mi convince :/

Il trailer non mi convince ad andare a vedere un film dove un cappellaio che dovrebbe essere matto a causa delle pesanti assimilazioni di piombo in una fabbrica per cappelli, va in giro battagliando manco fosse Jack Sparrow o un novello Zorro... mi lascia perplessa.. e credo anche che il fantomatico 3D non sia qualcosa che migliora i film, non tutti....

Comunque, facci sapere cosa te ne è parso o.o

Laura S. ha detto...

Il cappellaio matto mi terrorizza.
Però l'illustrazione mi piace.
ALICE NEL PAESE DELLE MERAVIGLIE E' IL MALE.
E sono costretta ad andarlo a vedere con una mia amica.
Temo quei due nani gemelli, come poche cose al mondo.
XO
(Il titolo del post è da oscar. XD)
C!

Uriel ha detto...

Dirò solo che a me l'uso del 3D non mi è mai piaciuto......no, dirò anche che ho adorato il character design del Jabberwock e della Regina Rossa.
Ps: E aspettavo questo film da 2 anni, ovvero da quando era stato annunciato (anche se il progetto iniziale era una trasportizione cinematografica di "American Mcgee's Alice" , videogioco in salsa dark basato su entrambi i romanzi di Carroll [e rientra tra le cinque opere di fantasia che mi hanno impaurito veramente])
PPs: Qualcuno conosce il modo di levarsi dalla testa una canzone che ti rimbalza nella scatola cranica fin dalla mattina?

SaDiCa ha detto...

wow..... certo che il cappellaio è un pò inquietante...... :P
però bello.... mi piace...

cmq.. io l'ho visto.. l'ho visto.. l'ho visto :D

son andata il primo giorno apposta.. per evitare che mi rovinassero il film :D

Pagas ha detto...

Molto bello, grande caratterizzazione della ragazza anche se non sembra Alice ;-).

un saluto
Paolo

Matteo ha detto...

Grandissimo, Fede, interpretazione di grande fascino... Alice soprattutto ha un che di aggressivo e spigliato a dir poco inedito. ^_-

Mister X ha detto...

non c'è che dire: ottima interpretazione! :D

MattoMatteo ha detto...

@ Uriel: semplice... prendi un'apriscatole, apriti la testa, e vedrai che il motivetto fuggirà suvito fuori! ^_^
L'unico problema è che, se anche dovessi sopravvivere senza diventare un vegetale, rimarrebbe un'antiestetica cicatrice stile "mostro-di-Frankenstein" sulla fronte... ^_^'

Lila ha detto...

nooo! povero bianconoglio!
è lui, giusto?, dipserato e steso sul tavolo...
o è sbronzo?

Forgeress ha detto...

Alice Cooper!!!!! Ecco chi mi ricorda il cappellaio matto del tuo disegno ALICE Cooper!!!!!! O_O è voluto vero?

Lukino's pictures ha detto...

non so se è più inquietante il cappellaio o lo stregatto invisibile sull'albero...

LO ZIO ha detto...

Eppure io 'sto cappellaio l'ho già visto.....qui in giro, per strada...mha?

dublina ha detto...

Sei bravissimo! =)
Un' Alice mora è... diversa!
E soprattutto un pò troppo cresciutella lei... eheheh

Quanto vorrei essere disegnata a mò di caricatura!

Moerandia ha detto...

Cos'è, una fotografia, ah no, dev'essere "La Domenica del Corriere" ... non c'è più? Non c'è più nulla, la settimana scorsa ho chiesto in edicola se esistesse ancora il "Radiocorriere Tv" ma mi hanno risposto di no.
Dunque, cosa può essere, un film dell'orrore, guarda la faccia cadaverica di lui ... ah, ci sono, con una tecnica da illustratore non può essere che Fede, e quelli che raffigura sono un regista ed una attrice che posano raggianti dopo aver pagato una tangente ad un telegiornale affinchè parli in continuazione del loro film :-D E-)
Saluti.

enrico ha detto...

a me è piaciuto un sacco.
sia il film che la tua vigna!! :D

Riguardo al film:
un'interessante idea la storia (forse un po' troppo "bambini e buoni sentimenti" in alcuni punti ma dopotutto è disney) e una buona realizzazione. Uniche pecche (per me) la CG del fante di cuori che ogni tanto scatta O_o' e l'interpretazione del cappellaio matto e della regina bianca che mi facevano girare le palle (ops!). Non era matto quel cappellaio!! Scemo magari, ma non matto. Boh. Splendida invece Mia Wasikovska e soprattutto la Bonham Carter che ha fatto una regina rossa assolutamente meravigliosa...

Sulla Vigna: la Alice mora è spiazzante 0.o ma col tema mezzo horror che hai scelto ha un suo perché...

Ciao!!

Madblade ha detto...

Allora: c'è questa ragazza bionda, mi pare che si chiami Alice, che seguendo un coniglio bianco finisce in una specie di paese delle meraviglie dove incontra un cappellaio matto... poi mi devo essere addormentato. ^___^
Vai, vai, è un bel film.

MA.TO ha detto...

Usti che figa sta tecnica....si sta evolvendo sempre di piu' e tolto in alcuni particolari in cui risulta un po' sporca,nell'insieme spacca una cifra....
Pure a me ricorda alice cooper sto cappellaio.... :)

La Suri ha detto...

Ahaahahah sei tremendo, da come stringe la tovaglia si vede che ha agonizzato un bel pò il povero coniglio. Come sempre illu stupende e molto espressive, complimenti! =)

animalia ha detto...

Finalmente qualcuno si è occupato di quel coniglio. In maniera definitiva, direi.. :D

silvano ha detto...

Molto ,molto bella ; come hanno detto altri il cappellaio ha qualcosa di Alice Cooper...

CiPì ha detto...

e' spettacolare. Ciao Fede!

Upi ha detto...

Ma non è alice...è Esmeralda!!!

Dimmi comunque che non l0hai disegnato al telefono con me, sono stufa di provocare zombie e se va bene cadaveri normali...tsè!

Sul resto ormai il mio unico solito commento è che tu faccia schifio! Ecco! :-)

Renato Stevanato ha detto...

Complimenti HAI VINTO! Sei riuscito a scrivere il titolo del post più chlometrico di tutto il WEB. :-)
Bel disegno, però il matto ti è venuto meglio della signorina, come mai?

Federico Distefano ha detto...

x Manuel:
Ohimè...
E' quanto ricordo di una fanciulla che conobbi taaaaanti anni fa e che non vedo (purtroppo) più da altretaaaaanto tempo.
U___U°

x MattoMatteo:
Sono partito dal presupposto che una persona, ossessionata dal tempo che passa, perennemente assisa ad un tavolo a bere incredibili miscele di thè, con una lepre folle ed un ghiro narcolettico, non si curi
eccessivamente della propria immagine, finendo con il somigliare ad una folle caricatura di essere umano.
:P
Effettivamente, di tanto in tanto, Blogger presenta dei Captcha che paiono proprio in tema con gli argomenti trattati, è capitato più di una volta anche a me.
:)

x Fabio:
In realtà si tratta di una lepre, il Bianconiglio con una sorprendente, saggia, intuizione ha deciso di tenersi alla larga dal Tea-Party...
^_^

x Kenshin:
Lo scheletro del maggiordomo giace, da anni ormai, dietro ai cespugli.
Una volta, il ghiro accennò alla volontà di dare sepoltura ai suoi resti ma si addormentò a metà della frase e gli altri, non comprendendo cosa volesse dire, lo infilarono nel vasetto della Melassa e si rimisero a bere e a spettegolare sulla sguattera di cuori.
:D

x Paolo Zeccardo:
*BIIIPPP*
Salve!
A seguito di inquietanti dichiarazioni, stiamo lasciando il paese per un periodo di tempo non meglio specificato.
Lasciate una manifestazione di affetto dopo il segnale scritto e verrete contattati appena possibile.
*BIIIPPP*
XD

x Engelium:
Però...
La brace la si fa il pomeriggio, di solito; mentre questa scena è stata girata di mattina, come si potrebbe notare dall'orologio del Cappellaio, se non lo tenesse nel taschino.
^_^
P.S.= Purtroppo anche io ho sentito diverse persone che non erano del tutto soddisfatte e su internet si accavallano parecchi commenti, piuttosto negativi.
Tuttavia, sono di "bocca buona" e penso mi piacerà lo stesso.
I miei parametri per la godibilità di un film sono, abitualmente, legati all'impatto visuale e ad una trama sufficientemente lineare, per passare una piacevole serata.
Certo... Le cretinate non piacciono neanche a me...
P.P.S.= Davvero??? Ma guarda la combinazione: oggi è anche il mio non-compleanno!!!
Oggi regaliamo teste...
:]

x Ele:
Grazie Ele!
Aspettiamo di vederlo, magari tutti quelli che l'hanno criticato sono degli eterni insoddisfatti
(almeno spero)...
Ciao!!
:D

x Forgeress:
HA!
Non vi salverete certamente, dal mio commento sul film, non appena avrò modo di vederlo (se tutto va bene ci dovrei andare il 16 con mia sorella)!
:)))
Temo, tuttavia, di essere completamente d'accordo con te, riguardo al Cappellaio Matto...
U___U
Trucco e scenografie?
Da quel poco che ho visto fin'ora, mi pare che possano essere dei punti di forza del film.
Non sei d'accordo?
In quanto al 3D, finora l'ho molto apprezzato.
Certo che da solo non risolleva un pessimo film, sicuramente, però ritengo che dia una maggiore profondità di campo ad una pellicola.
Se poi il film ne giova in maniera particolare, per via di particolari scenografie, meglio.
Se l'unica miglioria, è l'impressione che gli oggetti lanciati verso lo spettatore (che siano asce o tazzine da thè) diano l'impressione che ci vengano effettivamente addosso, allora...
é_O

x Laura S.:
E' un Cappellaio.
E' matto.
Beve thè tutto il giorno in compagnia di lepri e ghiri.
Normale che sia una figura oscura e controversa...
So che va cercando una nuova Alice con cui prendere il thè, in seguito alla misteriosa, quanto drammatica, scomparsa della precedente.
Gli ho fatto il tuo nome...
XD

FINE PRIMA PARTE

Federico Distefano ha detto...

x Uriel:
Ho cercato qualche immagine, in rete, del gioco che hai nominato e trovo abbia delle belle trovate grafiche.
Ora, però, sono curioso di sapere quali siano le altre quattro opere che ti hanno turbato.
:)
P.S.= L'unica maniera per togliersi dalla mente un motivetto (a me sono giorni che rimbalza in testa la canzone dei Monty Python: "Always look on the bright side of life"...) è di sostituirlo con un altro...
^__^

x SaDiCa:
Ciao! ^^
Io evito sempre, quando posso, di andare il primo giorno, in quanto detesto la calca e non amo finire sotto lo schermo o tutto di lato
(Non avendo la carta di credito, non posso prenotare).
Figurati, però, che nonostante sia andato a vedere "Avatar" dopo un paio di settimane dall'uscita, ho trovato lo stesso una folla pazzesca, da prima serata...
O__O

x Pagas:
Grazie!
:)
Di solito cerco di fare ogni interpretazione di Alice differente dalla precedente (anche se prediligo le Alici more), per amore di fantasia.
Ciao!!
^_____^

x Matteo:
Figurati che ho evitato di mettere la scena successiva, in cui Alice ha un che di spOgliato...
:P

x Mister X:
Grazie!
Ciao e buona giornata!
^______^

x MattoMatteo:
Una semplicissima operazioncina di chirurgia plastica e hai risolto il problema.
...
Quello della cicatrice, intendo...
:P

x Lila:
Ehm...
Il delicato candore del tuo commento mi rende difficile presentarti la crudezza della realtà, della scena rappresentata.
Diciamo che la Lepre Marzolina non è precisamente ubriaca ma si trova in uno stato che... Ehmm... Trascende la vitalità...
:P

x Forgeress:
Considera che finora avevo solamente sentito nominare Alice Cooper e che (fino a poco fa)
ero decisamente convinto che si trattasse di una donna (il nome Alice mi aveva tratto in inganno).
Poi sono andato a cercare delle foto, per vedere di cosa stessi parlando, ed ho constatato che in effetti, c'è una discreta (e non voluta) rassomiglianza e (infine) che non si tratta di una donna particolarmente brutta.
U___U
Sono ignorante, lo so...
-______-

x Lukino's:
Né l'uno, né l'altro ma il ghiro che vive nella Melassa...
Egli possiede degli oscuri e vasti poteri che gli consentono cose incredibili ed inenarrabili
(che infatti non posso descriverti).
ò___O
P.S.= Credo che tu sia stato l'unico a notarlo.

x Lo Zio:
Incontrarlo non è particolarmente pericoloso, a patto che tu abbia appresso tutto il necessario per preparare un eccellente thè.
Quello che ti consiglio, tuttavia, è di non voltargli mai le spalle, se non desideri trovarti delle spiacevoli soprese, somministrate di nascosto nella tua tazza...
x____x

x Dublina:
Ciao e Benvenuta! ^^
In realtà, la bambina che ispirò il personaggio letterario di Alice era mora; quindi, fin qui, nulla di strano.
A me, poi, piace fare qualche esperimento e provare varie caratterizzazioni.
:)
Mi piacerebbe saper fare le caricature ma mi è sempre occorso molto tempo per tirarne fuori di decenti, motivo per cui le caricature che ho fatto fin'ora riguardano sempre persone che ho avuto modo di osservare a lungo, senza che loro se ne accorgessero per mantenere la spontaneità degli atteggiamenti e delle espressioni.
Per cui, ad esempio: compagni di scuola o di corsi vari o colleghi di lavoro.
Buona giornata!
^__^

FINE SECONDA PARTE

Federico Distefano ha detto...

TERZA PARTE

x Moerandia:
In questo caso, semmai la Lepre defunta fosse stata il cronista mandato ad intervistarli, temo che la loro strategia possa rivelarsi controproducente...
:)
Bye!!

x Enrico:
Grazie e Benvenuto!
:)
Il problema di rappresentare un personaggio pazzo è che spesso, con superficialità, si tende a raffigurarlo come un rassicurante buffone, piuttosto che come uno psicopatico.
In questo caso, abbiamo a che fare con un lunatico, ossessionato da un pensiero fisso: il tempo che scorre.
Immagino possa essere complesso, comunque, trattare un personaggio del genere sapendo che la maggior parte del pubblico sarà costituita da bambini...
Dovrei andare a vedere il film di Tim Burton la settimana prossima e mi formerò una mia opinione (che sospetto sarà influenzata dalla mia simpatia per le opere di Mr Burton e dal mio amore per questa storia).
Per fortuna, esiste sempre la possibilità di produrre dei libri o dei fumetti sull'argomento, adeguati anche al gusto di un pubblico adulto e maturo.
Ciao e a presto!
^___^
P.S.= Sono curioso di vedere cosa ti infastidiva della recitazione della Regina Bianca...

x Madblade:
Mi fido, eh?
-___ò
Se beccamo domenica, vecchio! ^^

x Ma.To:
Grazie Mattia!
Sono in fase sperimentale (credo che durerà tutta la vita) e sto tentando, pian piano, di "limare le asperità"...
A presto!
:)

x La Suri:
La versione iniziale prevedeva la Lepre Marzolina irrigidita contro lo schienale della sua sedia, con gli occhi sbarrati e le mani serrate sulla tovaglia, trascinata verso di sé negli ultimi spasmi.
Poi l'ho riguardata il giorno dopo e mi è sembrata un'immagine troppo esplicita (sono sempre stato a favore del "suggerito"), quindi l'ho cancellata e ridisegnata.
Ciao!
:D

x Animalia:
Errore!
Il Coniglio è ancora in circolazione (o in cirpranzo, direi, vista l'ora) e quella che giace sulla tovaglia è la povera Lepre Marzolina.
U_U
Ma so, da fonti attendibili, che presto verrà anche l'ora del Coniglio...
(verso circena, sicuramente...)
^_________^

x Silvano:
Benvenuto!!
^___^
Grazie!
A questo punto, bisognerebbe scoprire se anche Mr Cooper sia ossessionato dal tempo.
Chissà se potremmo contare sulla sua COOPERazione...
Ciao e buona giornata! ^^

x CiPì:
Grazie mille e a presto!
:)))
Ciao!

x Upi:
Suppongo ti riferisca al personaggio della zingara, ne: "Il Gobbo di Notre Dame"...
Uhmmm...
Fammi riflettere...
...
No.
E' spudoratamente ispirata ad una ragazza che mi piaceva tanto e che non vedo da almeno dieci anni.
Non ricordo più, con precisione, le sue fattezze ma solo che aveva una gran massa di capelli ricci...
:P
Però posso rassicurarti almeno su un punto: questo non l'ho portato avanti al telefono.
Quello con la ragazza zombie che stavo disegnando mentre parlavamo lo posterò più in là...
XD
Ciauuuuu! ^^

x Renato Stevanato:
Perchè il matto mi sia venuto meglio della signorina si spiega con estrema semplicità: il fatto è, mio caro, che conosco e frequento più matti che signorine, purtroppo...
^_______^

Pierrot ha detto...

mooolto divertente questa versione Rock'n'roll di Alice, certo tra pasticche dai dubbi effetti, funghi magici, Narghilè sospetti e bevande da infusione ancor più dubbie è chiaro che il leprotto bisestile non ha retto al party!..e lo stregatto (malvagio) se la ride! :D
...il film di Burton(non ancora visto)non credo però possa superare quello della Disney del 51, che, x me, è un capolavoro!
ciao!

Federico Distefano ha detto...

x Pierrot:
Lo Stregatto è un furbacchione e, chiaramente, è il più squilibrato di tutti...
:P
In quanto alle versioni filmiche, mi piacerebbe vederne almeno una che rispetti in pieno quello che accade nella vicenda.
Con un eventuale seguito "Oltre lo Specchio".
Oppure, una che con la storia non c'entri nulla ma che rispetti la complessa caratterizzazione dei personaggi originali.
O anche, una che stravolga davvero tutto e che non badi minimamente al "politically correct" andando a scavare nel lato oscuro del romanzo e dei suoi folli personaggi...
Ciao e buona serata!
:)

Uriel ha detto...

Quali sono state le uniche cinque opere che nel corso di (quasi*) due decadi hanno sconvolto un patito dell'horror, il giallo e lo sci-fi?
Bene, eccoti servito:
1°: Tutto iniziò a sei anni, quando mio babbo volle farmi vedere il film horror "La Creatura", una trasportizione cinematografica del breve racconto "The Unnamable" di H.P Lovecraft, facendomi venire NON SOLO una paura pazzesca ma anche l'amore per l'horror.
2°: Facciamo un passo di cinque anni, in quell'anno (2002) venne trasmessa per la prima volta in'italia l'anime di Detective Conan, oltre al fatto che mi avvicinò maggiormente alla letteratura gialla mi fece venire la paura che nello spazio creato tra il muro e la porta aperta ci fosse un'assassino in tuta nera che aveva l'intenzione di uccidermi
3°: Tra il 2003 e il 2004 venne trasmesso come film in televisione l'horror "Final Destination", quando al ragazzo che morì strangolato in bagno gli si ruppero i capillari degli occhi mi fece non poco effetto
(lascio il link per rinfrescare la memoria: http://www.youtube.com/watch?v=ba2QuN-344o)
4°: E arriviamo ad "American McGee's Alice". Fortuna vuole che l'ho semplicemente provato nel Pc di un'amico di mio fratello, perchè se l'avessi comprato non sarei stato capace di finirlo....non sarà un Survival Horror (avete presente le infermiere di Silent Hill?) ma da il suo filo da torcere
5°: E siamo a un'anno fa, la colpa questa volta va a un'immagine Guro in cui incappai per sbaglio che rappresentava delle sirene sfondate. Vi prego, non fatevi venire la curiosità di cercate cosa sia il Guro.
*18
Ps: Dear Fred Ofstephen, forse non c'aveva pensato ma ho trovato la soluzione per trovare "Hoka Sapiens" e molti altri libri: Biblioteca.
Dubito che esista una città senza una biblioteca.

Grig ha detto...

uhuhuhuh! che bel lavoro!!

io il film non l'ho visto. a te l'onore di dirmi che ne pensi (ho già accumulato pareri... vediamo se li smentisci o li confermi)

baaci

Engelium ha detto...

Riguardo al film (ancora da vedere) ho notato che i più forti detrattori sono coloro che hanno letto ed amato i libri... a quanto pare invece il film ne ha rimosso totalmente la follia, l'horror e tutto il "sottobosco" per farne una pellicola facilmente digeribile da tutti

Che io i libri non li ho mai letti ma giuro che questi commenti (anzi mi pare che anche tu una volta me l'avevi detto) mi incuriosiscono parecchio.

DA mettere in lista :)


x Uriel
Ho scoperto, mio malgrado, il genere Guro giusto qualche settimana fa... potevi anche avvisarmi prima :P

Madblade ha detto...

Ahò, vecchio a chi?
Senti da che pulpito...
Allora tu cosa sei, decrepito?
Cive domenica, mio perfido master bastardo!!!

Federico Distefano ha detto...

x Uriel:
Ehi...
Ma facendo due conti, sei giovanissimo!!!!
:)
(beato te) U__U

"La Creatura" non l'ho mai visto... Lo cercherò...
Il primo "Final Destination" aveva una trama originale e mi è piaciuto parecchio (anche se farebbe passare la voglia di volare a chiunque).
Mai giocato al videogame di Silent Hill ma il film l'ho apprezzato tantissimo, in particolare per le sue atmosfere, veramente inquietanti.
"American McGee's Alice" l'ho scoperto solo quando mi sono messo a cercare qualche disegno della lavorazione del film di Alice e mi è parso molto intrigante.
...
Ho cercato delle immagini "Guro" (la mia curiosità è proverbiale) ma non sono rimasto particolarmente sconvolto.
Forse sarà perchè in passato, per documentarmi in modo da poter disegnare dei fumetti splatter, avevo cercato delle immagini di cadaveri morti di morte violenta e c'è veramente di tutto, ti assicuro.
(((Sconsiglio chiunque di cercare certe immagini, se non ne ha reale necessità, perchè il rischio è quello di vomitare sulla tastiera o di sognarseli la notte, per i più sensibili.)))
...
Le biblioteche sono un'eccellente soluzione (alla quale, sinceramente, non avevo pensato) ma non sono sicuro che abbiano il libro in questione.
Io suggerisco di cercare i romanzi di "Urania", quando ci sono le bancarelle o alle fiere del fumetto, dato che ci sono sempre delle librerie che se ne portano appresso in quantità più o meno abbondante.
Ciao e buona giornata!
:)

x Grig:
Sono d'accordo con mia sorella per andarci il 16 (salvo impedimenti).
Appena l'avrò visto sarà improbabile che non vi dia il mio personale (condivisibile o meno) parere.
:)
Ciau!

x Engelium:
Uhm...
Nei libri la follia non è solo presente ma permea ogni personaggio, tranne la sorella di Alice che compare solo in poche righe, all'inizio della vicenda.
TUTTI gli altri sono pazzi.
L'horror non è presente ma in quel tipo di ambientazione potrebbe essere messo con facilità e ci starebbe anche bene, a mio parere, a patto di riscrivere la vicenda sotto questa chiave o di crearne altre.
Chiaramente, per la Disney sarebbe una mossa discutibile e azzardata, quella di fare un prodotto del genere che non possa essere fruito anche dai più piccoli...
Mettilo fiduciosamente in lista che ne vale la pena.
:)

x Madblade:
Beh...
Proprio un pischello non sei, ti ricordo...
:P
A domenica! ^^

ManuPela ha detto...

Bellissimo disegno, al solito! ;)
Non ti dico niente sul film (che ho già visto) ma ti consiglio di restare a guardarti i titoli di coda!
Buon film!
:)

fotografo imperfetto ha detto...

più che lewis carrol questo cappellaio matto mi ricorda bob kane ;)

Asi ha detto...

Alla fine del film succede che... ci sono i titoli di coda! :P
Ti consiglio di vederlo :)
Bello il disegno, il cappellaio assomiglia molto a johnny depp nel film, personaggio che tra l'altro ha molto in comune con jack sparrow XD

Asi ha detto...

p.s. lo Stregatto cercava di nascondersi ma io l'ho visto là sull'albero! XD

Federico Distefano ha detto...

x ManuPela:
Grazie del suggerimento, aspetterò buonino buonino fino a che non succederà qualcosa o la maschera verrà a buttarmi fuori.
:)

x Fotografo imperfetto:
In effetti, qualcosina del Joker ce l'ha...
Il sorriso accattivante, direi...
^____^

x Asi:
Molto onestamente, nonostante il personaggio di Jack Sparrow mi sia piaciuto parecchio, mi auguro che il Cappellaio Matto somigli proprio al Cappellaio Matto...
:P
P.S.= Ma se ha lasciato lì il suo sorriso apposta, per farsi trovare dalle fanciulle di passaggio...
:D

fotografo imperfetto ha detto...

federico il ''mad hatter '' il cappellaio matto è [u]anche[u/] uno dei nemici storico del cavaliere oscuro creato appunto da bob kane

http://it.wikipedia.org/wiki/Cappellaio_Matto_%28fumetto%29

Federico Distefano ha detto...

x Fotografo imperfetto:
Ops.
Non lo conoscevo proprio...
O_O
Per tanti anni ho comprato albi di ogni genere, TRANNE quelli della DC Comics.
Giusto la Justice League disegnata da Hughes e McGuire mi piaceva e Lobo, i primi tempi.
Per il resto non mi hanno mai attirato a sufficienza.
Certo, conosco tanti personaggi per averli visti o sentiti nominare nel corso degli anni ma l'universo Dc non mi è mai piaciuto come quello Marvel
(e anche lì, sono molti anni che non leggo più nulla).
Vado a vedere il link che mi proponi, con il mouse cosparso di cenere...
:)

Madblade ha detto...

Ma sono giovane dentro!
E comunque sono sempre meno vecchio di te... tiè!
:P

Claudio Cerri ha detto...

Bellissima illustrazione. Molto inquietante il cappellaio!

Asi ha detto...

x Forgeress:
io il film l'ho visto
1)non si parla di piombo
2)il cappellaio matto non battaglia :S
3)il 3d è ben fatto
Ma tu che trailer hai visto? :|
...e poi merita già solo perché è di Tim Burton!!!

x Federico DiStefano:
purtroppo Johnny Depp deve aver subito un tale attaccaggio a Sparrow che non riesc più a uscire dal personaggio XD matto è matto, ma una mattitudine simile al pirata in questione, ahimè... comunque è ben riuscito il personaggio, a parte questo piccolo dettaglio :P

Uriel ha detto...

Hai disegnato fumetti splatter?
HAI DISEGNATO FUMETTI SPLATTER?
HAI DISEGNATO FUMETTI SPLATTER!
Certo, prima che inizi ad urlare la parola "Splatter" come un disco rotto (oltre al fatto che penso di non averne mai visto uno, a parte l'one shot "Self Service" e molti Dylan Dog) mi chiederei che trama avessero.
Ps: Sono a cavallo, in biblioteca c'è un'intera minilibreria a sei/sette scaffali interamente pienata dai romanzi della collana "Urania" (da cui ho trovato e preso in prestito "Memorie di un cuoco d'astronave"). E se la biblioteca fallisce posso provare alla bancarella dei libri usati del mercato e il rigattiere =D
(e buona sera)

Metropolitan Deca-dance ha detto...

la versione piccante di alice mi mancava!!! :)

Emma ha detto...

Dì la verità... Quell'inquietante cappellaio matto sei tu! Si vede, ha il tuo naso! E la prova schiacciante è che si accompagna ad una notevole donzella!

fotografo imperfetto ha detto...

''Vado a vedere il link che mi proponi, con il mouse cosparso di cenere...''
ma poi il cursore non si muove a scatti ? :D

scherzi a parte ho sempre preferito i personaggi marvel a quelli dc , i primi sono più umani : supereroi con super problemi (stan lee cit.) superman e soci sono nè più nè meno divinità ognipotenti

ps neanch'io compro fumetti cosi di frequente anzi rarissimamente

Dam Ferreira ha detto...

Muito legal!!
Parabens

Abraços

Federico Distefano ha detto...

x Madblade:
Occhio che noi "gggiovani dentro" rischiamo de fasse male, quanno famo le cose da "gggiovani sur serio".
C'avemo 'na certa età e sse 'o dovemo ricorda'...
-____________-

x Claudio Cerri:
Per i prezzi che espone?
:P

x Asi:
Non posso ancora pronunciarmi...
Appena avrò visto e metabolizzato il film, penso di mettere una vignetta che riassuma le mie impressioni; spero di non farmi influenzare troppo dalla mia manifesta simpatia per il regista.
:)

x Uriel:
No...
A suo tempo, mi documentai per poter disegnare con una certa perizia una storia splatter ma poi il progetto non andò in porto...
Molti anni fa ce n'erano di più di pubblicazioni splatter (erano fumetti antologici).
Le trame non brillavano per originalità, salvo alcune eccezioni, però ci lavoravano molti bravi disegnatori.
...
Sono invidiosissimo di quella biblioteca, sappilo.
è__é
(non sei di Roma, vero?)
Buona lettura! ^^

x Metropolitan Deca-dance:
Ciao e Benvenuta!
:)
Più che "piccante" la definirei "saporita".
Perlomeno... Quando mangio Alici (anche umane) mi viene sempre una certa sete...
:D
Buona giornata!

x Emma:
Personalmente trovo molto inquietante il tuo Avatar...
Mi da' l'impressione di un bimbo imbronciato che mi fissi insistentemente per convincermi a portarlo al Luna-Park a tirare le freccette alle foche ammaestrate.
O__O
Beh...
Quelle volte che mi riesce di passare una bella serata in compagnia di una o più donne, di solito è possibile fregiarle dell'aggettivo "notevole", perchè mi ritengo dotato di buon gusto e amo le persone intelligenti e non le galline.
Spero, piuttosto, che in quei casi si siano divertite anche loro, nonostante io non sia un gran chiacchierone.
^_____^

x Fotografo imperfetto:
Ohi, ohi...
Non si muove affatto.
Ho esagerato e lo sto ancora cercando, sotto la cenere.
:P
Hanno sempre fatto la stessa impressione anche a me e quindi non mi ci sono mai affezionato a sufficienza.
E' piuttosto facile cadere in questo tipo di errore, trattando personaggi con superpoteri.
Attualmente, l'unico fumetto che compro sempre è "Rat-Man", del grandissimo Leonardo Ortolani che seguo fin dall'inizio.
Lo scopersi tramite il concorso "SPOT", per autori esordienti, indetto dalla rivista a fumetti: "L'Eternauta" nel (mi pare) 1989; concorso al quale partecipai anche io, con delle tavole ignobili che
giustamente non ebbero alcuna visibilità.
Ciao! ^^

x Dam Ferreira:
Thanks a lot, Dam!
:)
Bye!

Eril ha detto...

Lo Stregatto! XD Ho guardato il disegno mille volte, e sollo alla milleeuna ho visto il gattaccio XD

Maaaaaa.. sbaglio o non c'hai detto se il film t'è piaciuto? ò.O

Federico Distefano ha detto...

x Eril:
Solo perchè non esisteva, fino alla millesima volta.
Poi ha deciso che la tua costanza meritava un riconoscimento e ti ha sorriso.
Creature strane, questi Stregatti...
:)
P.S.= Non sbagli. Sto facendo il disegno a corredo del post...
A prest! ^^

Maurizio Ercole ha detto...

Molto bella la composizione e i chiaroscuri.... e usi la tavoletta grafica senza dare quell'effetto "digitale" tipico di questo strumento. Sembra una scena di quel video "matrimoniale" dei Guns'n'Roses. Complimenti ancora!

Federico Distefano ha detto...

x Maurizio Ercole:
Grazie! ^^
Non conosco il video di cui parli, tuttavia.
Me lo cercherò su youtube.
:)

animalia ha detto...

Era la lepre?
Qualcuno faccia fuori quel coniglio!
:D

Federico Distefano ha detto...

x Animalia:
Hehehe!
Questo si chiama "cadere in piedi"...
:P